Credito e notai. Capitali per l'economia veronese del secondo Seicento -  Marcella Lorenzini - copertina
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Credito e notai. Capitali per l'economia veronese del secondo Seicento
25,65 € 27,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Credito e notai. Capitali per l'economia veronese del secondo Seicento 260 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
25,65 € Spedizione gratuita
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
27,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
25,65 € Spedizione gratuita
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
27,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Credito e notai. Capitali per l'economia veronese del secondo Seicento -  Marcella Lorenzini - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Credito e notai. Capitali per l'economia veronese del secondo Seicento Marcella Lorenzini
€ 27,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Nella Verona della seconda metà del Seicento, accanto a una rete "istituzionale" del credito (Monte di Pietà, operatori professionali), esisteva anche un'ampia rete informale di circuiti creditizi che faceva perno su un professionista non direttamente specializzato nel mercato finanziario, eppure cruciale per il suo funzionamento: il notaio. Grazie alla sua professione, questi era in grado di raccogliere una grande quantità di informazioni sui propri clienti, su chi era in cerca di denaro e chi aveva liquidità da investire. Selezionando e allocando adeguatamente tali informazioni, metteva in contatto debitori e creditori, ossia domanda e offerta di denaro. Basandosi sullo spoglio di oltre 11.000 contratti rogati in quattro anni campione, Marcella Lorenzini ricostruisce le dinamiche e i meccanismi di questo mercato informale del credito. Ne emerge un universo finanziario vivace, dove ampie frange della popolazione ricorrevano al notaio per fare fronte a diverse necessità, dal credito al consumo a quello per la produzione, fino ai servizi e alle infrastrutture. La circolazione dei capitali, che venivano allocati non sulla base dei tassi di interesse, ma delle informazioni, contribuì anche alla diffusione di valori quali la fiducia, l'onestà e la reputazione, consentendo al mercato del credito di divenire un elemento centrale per la ripresa dell'economia veronese e per la sua modernizzazione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
12 gennaio 2017
339 p., Brossura
9788815267184
Chiudi

Indice

Prefazione, di Paolo Pasqualis
Introduzione
Avvertenza
PARTE PRIMA: LE ISTITUZIONI FORMALI DEL CREDITO
I. Struttura e dinamiche dell'offerta creditizia
1. Il Monte di Pietà di Verona: da sostegno per i poveri a risorsa finanziaria per le élites
2. Gli ebrei tra commercio e credito
3. Gli operatori professionali
PARTE SECONDA: UN MERCATO TRA I MERCATI: CREDITO INFORMALE E NOTAI
II. Il notaio come broker
1. Il notaio come broker
2. L'ars notariae e la formazione professionale
3. La posizione economica e sociale del notaio
III. Il credito mediato dai notai
1. Gli strumenti notarili del credito
1.1 Il credito a medio-lungo termine
1.2 Il credito a breve termine
1.3 Aspetti quantitativi e andamento
IV. Dare e prendere a prestito: somme, tassi e garanzie
1. L'entità dei prestiti
2. Tassi di interesse e forme di pagamento
3. La garanzia
V. La provenienza dei capitali
1. Nobili e patrizi
2. La componente eterogenetica: gli istituti religiosi e i luoghi pii
3. Il mondo della produzione e delle professioni
VI. I circuiti di destinazione dei capitali
1. Gli impieghi produttivi
1.1 La ripresa delle attività urbane
1.2 Il rilancio dell'agricoltura
1.3 La «difesa» dell'Adige
2. Dazi e gravezze
2.1 Le comunità rurali
2.2 L'Università degli ebrei
2.3 Cittadini e abitanti del contado
3. La costituzione delle doti
Appendice
Fonti archivistiche
Indice dei nomi

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore