Topone PDP Libri
Salvato in 2 liste dei desideri
Il cristianesimo in Italia
3,35 € 6,20 €
LIBRO USATO
6,20 € 3,35 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
3,35 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
5,89 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
5,89 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
3,35 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il cristianesimo in Italia - Giuseppe Alberigo - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Dall'arrivo di san Pietro a Roma fino al regno dell'ultimo papa, Giovanni Paolo II un grande storico cattolico fornisce un riepilogo del tutto esauriente della presenza cristiana sulla penisola. Giuseppe Alberigo (Varese, 1926) dal 1967 è ordinario di Storia della chiesa nella facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna. È segretario dell'Istituto per le scienze religiose di Bologna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1997
Tascabile
25 settembre 1997
165 p., Brossura
9788842053668

Voce della critica


(scheda pubblicata per l'edizione del 1989)

scheda di Bisio, F., L'Indice 1990, n. 2

Lo studio storico sul fatto cristiano risente di una concezione ecclesiologica universalistica: di qui la difficoltà di elaborare una storiografia che approfondisca gli aspetti nazionali o più profondamente popolari della manifestazione visibile della fede in Cristo. L'autore vuole invece proporre una storia del cristianesimo, realtà che dal punto di vista storiografico si dilata al di là della Chiesa istituzionale, e in una particolare nazione, l'Italia appunto: un territorio che ha risentito di molteplici influssi a causa delle sue vicende storiche e dunque ricco di caratteri contrastanti. Il libro in questione si presenta comunque come una sintesi, agile e densa allo stesso tempo (si veda l'apparato bibliografico), quasi una guida per ulteriori approfondimenti. Fedele agli assunti di partenza, l'autore è assai attento a cogliere i nessi fra avvenimenti storici e vita cristiana, che per diversi secoli si sono affrontati in un rapporto biunivoco. Gli elementi che emergono come decisivi per un'identità del cristianesimo italiano sono da una parte, una forte presenza della Chiesa istituzionale che nel corso dei secoli è parsa limitare lo spessore della riflessione teologica e dottrinale a favore di un più marcato impegno sociale e poi politico e, dall'altra, una fede popolare forte e continua, che ha prodotto i suoi frutti nel campo sociale e che ha garantito una presenza cristiana ininterrotta per quasi duemila anni. Sulla reale consistenza di questa fede popolare non mancheranno certamente le discussioni.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore