Categorie

Cristo. Una vicenda storica da riscoprire

David Donnini

Editore: Massari Editore
Collana: Miraggi
Anno edizione: 1994
Pagine: 288 p., ill.
  • EAN: 9788885378520

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio

    30/11/2011 16.13.11

    Interessante volume dedicato a scoprire chi veramente sia stato il Cristo storico, certamente un profeta militante della comunita' degli zeloti, che lottava contro il predominio romano per la liberta' di Israele. Interessante la suddivisione del volume nell'esame comparato dei vangeli, utilizzando anche testi gnostici, dedicato ai varii momenti della vita di Cristo: la nascita, la predicazione, la cattura e la morte. Sono aottolineate le contraddizioni dei vangeli, non solo tra le diverse narrazioni dei 4 evangelisti canonici, ma quelle interne a ciascuno scritto, storiche, giuridiche, linguistiche. Un riferimento particolare all'attivita' di "creatore del cristianesimo" svolta da Paolo, il Saulo di Tarso, che da feroce persecutore dei cristiani delle comunita' primitive tutte composte da ebrei palestinesi, divenne l'organizzatore delle comunita' fuori dal Medio Oriente. Unico difetto una certa farraginosita' della narrazione che in alcuni momenti stanca il lettore.

  • User Icon

    Clark

    27/10/2005 13.00.11

    Per chi non si spaventa all'idea che tutto ciò che gli è stato insegnato potrebbe basarsi su fondamenta scricchiolanti... Donnini riassume in poco spazio ciò che avrebbe dovuto essere sviluppato in molte più pagine (e credo che il problema dipenda da scelte editoriali, più che dell'Autore), ma il libro è da leggere tutto d'un fiato.

  • User Icon

    Graziano

    28/12/2004 13.23.55

    Finalmente un autore che ha deciso di rispolverare l'ipotesi di un Cristo implicato nel movimento zelota! Dopo la congiura del silenzio sull'aspetto politico della vicenda di Gesù,ecco un lavoro che piacerà ai nostalgici ( come me) di Eisler e Brandon! I difetti? Soltanto due:un po troppa leggerezza nel qualificare gli zeloti come bande di terroristi e il tono un poco sensazionalistico di alcuni passaggi. Ma per il resto, un lavoro davvero ben fatto!

  • User Icon

    stefano

    27/07/2004 17.18.23

    Il libro affronta un tema veramente interessante,ed in certi passaggi risulta addirittura avvincente, però secondo me il lavoro manca di organicità. L'autore dimostra di essere molto ben documentato, però "butta lì" le sue considerazioni in maniera troppo confusa, e sembra quasi che sia preso dalla smania di dire il più possibile con meno parole possibili. E poichè si stà parlando di Cristo e non di Paperino, forse ogni riflessione dovrebbe essere meglio spiegata e documentata. Peccato, perchè secondo me era nelle corde dell'autore scriverlo un po' meglio questo libro. Quello che lo salva è l'argomento trattato, che da solo rende il libro leggibile.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione