Critica della ragione utilitaria - Alain Caillé - copertina

Critica della ragione utilitaria

Alain Caillé

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Salsano
Collana: Temi
Anno edizione: 1991
In commercio dal: 11 febbraio 1991
Pagine: 154 p.
  • EAN: 9788833905815
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Critica della ragione utilitaria

Alain Caillé

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Critica della ragione utilitaria

Alain Caillé

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Critica della ragione utilitaria

Alain Caillé

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,49 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


scheda di Martini, F., L'Indice 1992, n. 1

Non è solo la dottrina filosofica inaugurata da Bentham e sviluppata da John Stuart Mill a costituire l'oggetto della critica di Caillé, ma in senso lato quel paradigma teorico che vuole l'azione sociale, di singoli come di gruppi, intellegibile e legittimabile solo in rapporto ai calcoli interessati dei soggetti individuali. Inizialmente circoscritto al campo dell'economia politica, tale paradigma avrebbe esteso la sua influenza alla sociologia (che pure all'inizio, ponendosi dal punto di vista della società come un tutto, di cui andavano indagati i fattori di coesione, ne avrebbe contrastato l'avanzata), fino a diventare la matrice vera e propria della maggior parte delle idee prodotte dalle scienze umane. Esistono certo - osserva l'autore - pensieri e indirizzi di ricerca non utilitari; il fatto è che stentano ad organizzarsi in un modello alternativo, che non potrà trovare affermazione se non edificandosi in opposizione all'utilitarismo dominante.
Nelle sue argomentazioni Caillé si avvale largamente dei lavori di Marcel Mauss sul dono, oltre che dei contributi teorici di Karl Polanyi sulla formazione del mercato, i quali ultimi offrono certo solidi sostegni alla polemica antiutilitaria, ma all'interno di una prospettiva di pensiero in cui il fattore economico è considerato alla base della vita sociale e il compito posto all'analisi diventa la riconsiderazione da un più ampio punto di vista istituzionale e storico del problema della sussistenza dell'uomo.
Convinto che nel campo delle discipline sull'uomo e la società non si possa "conoscere" senza domandarsi anche che cosa "dovrebbe essere" (l'utilitarismo, del resto, nasce dalla fusione di un progetto scientifico con un progetto etico), il sociologo francese non rinuncia ad esplorare alcune possibili implicazioni pratiche di un atteggiamento antiutilitario nella vita quotidiana e nell'organizzazione del sapere: dall'ampliamento delle possibilità lavorative a tempo parziale, all'istituzione di un reddito di cittadinanza, alla costituzione di gruppi di studiosi svincolati dalla ricerca e dall'insegnamento utilitari capaci di indagare i presupposti ed il senso dei vari saperi in una dimensione più generale.
Il libro riprende, in forma sintetica e spesso solo accennandoli, temi sviluppati dall'autore in maniera più articolata nel suo "Splendeurs et misères des sciences sociales" (tradotto parzialmente in "Mitologia delle scienze sociali", Braudel, Lévi-Strauss, Bourdieu, Bollati Boringhieri, Torino 1988) che andrà letto insieme con il "Manifesto" per una valutazione complessiva della portata, come dei limiti, di una critica che intende porre le basi di una nuova scienza sociale.
| Vedi di più >
Note legali