La crociera

Virginia Woolf

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Nobel
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 giugno 2012
Pagine: 448 p., Brossura
  • EAN: 9788897502357
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,72

€ 18,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La giovane Rachel Vinrace si imbarca sulla nave del padre. Destinazione: Sud America. Navigherà in compagnia di passeggeri eterogenei, che offrono lo spunto per una satira sui costumi del periodo Edoardiano. Ma soprattutto, per Rachel sarà un'avventura alla scoperta del proprio mondo interiore. Un viaggio di iniziazione alla vita. Tra i personaggi spicca Clarissa Dalloway, che sarà poi la protagonista del romanzo omonimo, il celebre "Mrs Dalloway" pubblicato nel 1925.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gaia

    11/03/2019 14:15:07

    La trama sembra avere paura di iniziare e di svolgersi, così come è stato tormentosa la stesura del romanzo da parte della Woolf. Si potrebbe pensare che non esista inizio né fine, ma che tutto si svolga in un'atmosfera sospesa e fluttuante, e non c'è da stupirsi perché è naturale pensare e paragonare tutto questo a quello che potrebbe essere "il romanzo della coscienza" dell'interiorità e dei pensieri. I discorsi appaiono brevi e sconnessi come i pensieri che saltano da una montagna ad un'altra senza una connessione solida. Seppure si percepisce un senso di calmo fluire, come i pensieri appunto, arrivano dei momenti di grande spessore, segnati da discorsi, da descrizioni, da idee dei personaggi o da eventi particolari ricchi così tanto di carica espressiva da farti battere il cuore forte per poi lasciarti senza nulla, insoddisfatto ma contento al tempo stesso, proprio come l'amore, uno dei temi presenti nel brano. Davvero un bel libro proprio per questa particolarità, il fluire lento e quasi monotono che si alterna a momenti di estrema rapidità.

  • Virginia Woolf Cover

    Nata il 25 gennaio 1882 e figlia di Leslie Stephen, celebre storiografo e critico, crebbe in un ambiente coltissimo, frequentato da artisti, letterati, storici e critici. Secondo le regole della buona società vittoriana, venne educata privatamente.Tramite il fratello Thoby, entrato a Cambridge nel 1899, strinse amicizia con i discepoli del filosofo G.E. Moore, gli «Apostoli» del Trinity College (tra essi B. Russell, G. Lytton Strachey, J.M. Keynes, L. Wittgenstein, E.M. Forster, D. Garnett, L. Woolf, C. Bell, R. Fry). Nel 1904 i fratelli Stephen si trasferirono nel quartiere di Bloomsbury, dove, intorno a Thoby (morto nel 1906), a Virginia e a sua sorella Vanessa, gli ex Apostoli di Cambridge formarono il gruppo che venne chiamato Bloomsbury set, destinato a dominare per... Approfondisci
Note legali