Cronaca della luna sul monte e altri racconti

Atsushi Nakajima

Curatore: G. Amitrano
Editore: Marsilio
Edizione: 3
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 5 novembre 2003
Pagine: 198 p., Brossura
  • EAN: 9788831751735
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Gli Otto racconti qui raccolti, considerati i capolavori di Nakajima, esprimono con sfaccettature diverse l'eterno conflitto tra l'armonia e il male che può insinuarsi in essa fino a distruggerla, come nel borgesiano "La maledizione della scrittura", dove gli spiriti divorano qualunque cosa e persona sia entrata in qualche modo in contatto con la scrittura. Il tema fantastico ricorre spesso in queste pagine, a cominciare dal racconto che dà il titolo al volume, dove il protagonista, visto naufragare il suo sogno di diventare poeta, si trasforma in una tigre assetata di sangue che urla il dolore per le proprie ambizioni fallite, ruggendo alla luna. E poi mummie, spiriti, sogni, mostri, metamorfosi...

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    FTLeo

    13/06/2018 16:43:25

    Un classico del Novecento giapponese che, purtroppo, non conoscevo. Si tratta di una raccolta di racconti dello scrittore Nakajima Atsushi [1909-1942], autore giapponese ingiustamente poco conosciuto, con una bella introduzione di Giorgio Amitrano. Una sottile inquietudine (anzi, neanche tanto sottile, direi) pervade le otto novelle della raccolta... I temi sono i più disparati... Tranne che nel racconto "Li Ling", l'elemento fantastico è predominante in quasi tutti gli altri racconti. La raccolta della Marsilio Editori, sulle 200 pagine (introduzione e biografia dell'autore comprese), è ben curata: copertina flessibile con alette, rilegatura a filo, ottima impaginazione. Le novelle contenute nel libro sono le seguenti: 1) Cronaca della luna sul monte; 2) Il posseduto; 3) La maledizione della scrittura; 4) La felicità; 5) L'uomo-toro; 6) Marito e moglie; 7) La mummia; 8) Li Ling. Che dire di più?... Gli otto racconti contenuti nel volume sono stati tutti di mio gradimento. In breve, proprio una piacevolissima sorpresa, per me, un autentico capolavoro!... Consigliatissimo!

  • User Icon

    Marianna

    18/12/2017 09:59:39

    Una raccolta di racconti di questo autore giapponese che ho conosciuto grazie alla serie Bungo Stray Dogs, nella quale il suo omonimo è un detective con poteri paranormali. Atsushi ha infatti il potere di trasformarsi in tigre, come il protagonista del racconto Cronaca della luna sul monte che da il nome a questa raccolta. Credo che sia il racconto che mi sia piaciuto di più ma anche gli altri non mi sono dispiaciuti. Mi è piaciuto il fatto che si mischino culture diverse da quella giapponese, viene data molta importanza alla cultura e alla storia cinese, ma anche a quella delle isole Palua (in Marito e moglie), passando pure per la Persia e l'antico Egitto (in La mummia). Devo essere sincera che però ho fatto molta fatica a leggere l'ultimo racconto Li ling, l'ho trovato molto più pesante dei precedenti e ammetto di aver saltato qualche pagina perché non mi prendeva e sono rimasta molto confusa. Leggendo poi la parte dedicata all'autore si dice che appunto i suoi ultimi racconti (tra cui Li Ling) sono appunto molto distanti da quelli precedenti e l'ho avvertito. Leggendo poi la biografia si riscontrano i motivi del trattare certi temi proprio perché li ritroviamo nel background dello scrittore e questo mi piace molto. Direi che è una buona raccolta, interessante e che racchiude le opere principali di Nakajima e quindi nella sua brevità rappresenta un buon punto di partenza per conoscere quest'autore.

Scrivi una recensione