Stripe PDP
Salvato in 32 liste dei desideri
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Cronaca di una morte annunciata
9,48 € 9,50 €
;
LIBRO
Venditore: Diraco Store
-0% 9,50 € 9,48 €
disp. in 1 gg lavorativi disp. in 1 gg lavorativi
+ 4,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Diraco Store
9,48 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libri Appesi
9,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Diraco Store
9,48 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libri Appesi
9,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Cronaca di una morte annunciata - Gabriel García Márquez - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Santiago Nasar morirà. I gemelli Vicario hanno già affilato i loro coltelli nel negozio di Faustino Santos. A Manaure, "villaggio bruciato dal sale dei Caraibi", lo sanno tutti: presto i fratelli della bella quanto svanita Angela vendicheranno l'onore di quella verginità rubatale in modo misterioso dall'aitante Santiago, ricco rampollo della locale colonia araba. Tutti lo sanno, ma nessuno fa alcunché per impedirlo: non la madre della vittima designata, non il parroco, non l'alcalde, neppure una delle numerose fanciulle che spasimano per il Nasar. E così la morte annunciata lo sorprende nel fulgore di una splendida mattinata tropicale. Ma non per agguato o per trappola: un destino bizzarro e crudele fa sì che la fine di Santiago si compia per un concorso di fatalità ed equivoci, mentre gli stessi assassini fanno di tutto perché qualcuno impedisca loro l'esecuzione. Basato su un fatto reale, Cronaca di una morte annunciata venne pubblicato nel 1981 (un anno prima del Nobel a García Márquez) e, pur nella brevità, rappresenta uno dei vertici della sua narrativa: un romanzo magistrale che sa fondere i toni della tragedia antica con il ritmo di una detective story in una grandiosa allegoria dell'assurdità della vita, l'apoteosi della fatalità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
Tascabile
XVII-89 p., Brossura
9788804567899

Valutazioni e recensioni

3,54/5
Recensioni: 4/5
(24)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(9)
3
(3)
2
(0)
1
(5)
Carlotta
Recensioni: 3/5

Interessante, libro molto breve, scorrevole, si legge piacevolmente. Mi viene da dire "ecco l'ironia della sorte", un delitto di cui viene annunciata e ri-annunciata la morte, di cui sa l'intero paese, ma nonostante ciò che viene consumato. Consiglio questa lettura diversa dal solito romanzo.

Leggi di più Leggi di meno
Veronica
Recensioni: 5/5

Fantastico!!!! Questo libro parla del caso e di come non gli si sfugga. La sorte si attacca come un francobollo e spesso va a braccetto con la casualità e la coincidenza. Romanzo ben fatto, incalzante seppur con una trama molto semplice e con pochi personaggi, a tratti ironico ed irriverente. Assolutamente consigliato

Leggi di più Leggi di meno
Luca
Recensioni: 4/5

Un esempio di come, quando tutti gli eventi sono contrari, non ci sia modo di sfuggire a un tragico destino, sebbene questo sia stato ampiamente annunciato e guidato da valori discutibili della comunità e dalla cattiveria gratuita di una donna ipocrita.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,54/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(9)
3
(3)
2
(0)
1
(5)

Conosci l'autore

Gabriel García Márquez

1927, Aracataca - Macondo (Colombia)

Scrittore colombiano Premio Nobel per la Letteratura nel 1982.Come giornalista ha soggiornato in Francia, Messico e Spagna; in Italia è stato allievo del Centro sperimentale di cinematografia. Ha esordito con un breve romanzo, dove più evidente è l’influenza di Faulkner: Foglie morte (La hojarasca, 1955), cui sono seguiti Nessuno scrive al colonnello (El coronel no tiene quién le escriba, 1961); i racconti raccolti ne I funerali della Mamá Grande (Los funerales de la Mamá Grande, 1962), nei quali, soprattutto in quello che dà il titolo al volume, è già tratteggiato il mondo mitico e paradossale del narratore; La mala ora (La mala hora, 1962), altro romanzo, dove si narra una storia spietata di lettere anonime che coinvolge...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore