Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 16 liste dei desideri
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Cronaca rimata della Livonia-Livländische Reimchronik
27,55 € 29,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+280 punti Effe
-5% 29,00 € 27,55 €
disp. in 3 gg lavorativi disp. in 3 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
27,55 €
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
27,55 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
29,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
29,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Libr'aria
35,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
27,55 €
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
27,55 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
29,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
29,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Libr'aria
35,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Cronaca rimata della Livonia-Livländische Reimchronik - copertina
Chiudi

Descrizione


La Cronaca rimata della Livonia (Livländische Reimchronik) - poema epico-storico in dodicimila versi, scritto in medio alto tedesco da un cavaliere teutonico alla fine del Duecento - narra la cristianizzazione della Livonia (attuali Estonia e Lettonia) da parte dell'Ordine Teutonico. È un documento di grande rilevanza storica, tradotto per la prima volta in italiano da Piero Bugiani, con testo originale a fronte, ampia introduzione e commento. Sullo sfondo di laghi e mari ghiacciati e di impenetrabili foreste, scorre il sangue dei popoli nativi (Livoni, Estoni, Curoni, Lituani, Semigalli, Seloni, Samogizi, Lettoni), aggrappati ai loro culti ancestrali e stretti tra l'incudine dei russi e il martello dei bellicosi cavalieri dell'Ordine Teutonico, che impugnano quasi fosse una spada la croce di Cristo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
10 dicembre 2016
648 p., Brossura
9788899959012

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
M.M.
Recensioni: 5/5

Prosegue l'imponente lavoro del baltista Piero Bugiani nell'offrire al lettore italiano il corpus (tradotto e puntualmente commentato) delle principali fonti cronachistiche relative alle cosiddette Crociate del Nord ed alle vicissitudini degli ordini monastico-militari che ad esse portarono un fondamentale contributo. Dopo il Chronicon Livoniae pubblicato nel 2005 per la Books&Company ed il Chronicon terrae Prussiae del 2012 per la Fondazione CISAM, nel 2016 è la volta di questa Livländische Reimchronik e della Chronica Slavorum di Elmoldo di Bosau (quest'ultima pubblicata per i tipi della Liguori). Venendo all'anonima Cronaca livone rimata, il suo valore letterario è ben modesto (giustificando ampiamente la traduzione prosastica), mentre quello storico è insostituibile; il testo copre il periodo compreso fra il 1180 ed il 1290 concentrandosi sulle gesta dell'Ordine teutonico, tanto che la scansione temporale della materia narrata è quella della successione dei maestri e gran maestri. L'autore, che non mostra certo le inclinazioni di un sacerdote e che dovrebbe più probabilmente potersi identificare in un fratello cavaliere, maneggia con disinvoltura il lessico militare e si concentra sull'esaltazione delle gesta belliche dell'ordine, descritte vividamente con un linguaggio che indulge con nonchalance in una certa crudezza, fra teste spaccate e prigionieri arsi vivi. La celebrazione della guerra e dei suoi "piaceri" è predominante rispetto alle problematiche della conversione, e la testimonianza resa dall'autore vede il proprio valore documentale dispiegarsi pienamente a partire dai vv. 7597-7707 (all'incirca a metà della cronaca) allorquando la narrazione si arricchisce di dettagli tali da poter concludere che il nostro cronista stia descrivendo fatti di cui è stato testimone oculare. Una lettura nel complesso fondamentale per la comprensione delle Crociate del Nord ed anche di grande godibilità.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore