Categorie

Vasco Pratolini

Collana: Contemporanea
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: XXVIII-431 p., Brossura
  • EAN: 9788817061087
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Hyeronimus52

    11/02/2017 14.15.10

    Da poco tempo ho riscoperto Vasco Pratolini, uno dei pochi scrittori italiani del dopoguerra capace di "prendermi" con i suoi romanzi, le sue storie del popolo fiorentino, gli affanni, gli amori, le gioie e le sofferenze dei singoli elevati a campione della collettività italiana nel ventennio fascista. Quest'ultimo libro, racconta le vicende degli abitanti proletari di una via di Firenze tra gli anni venti e trenta del secolo scorso ed è impossibile, fin dalle prime pagine, non calarsi in via del Corno e vivere insieme ai tanti protagonisti le loro disavventure quotidiane, l'aggressività fascista nel suo pieno affermarsi, le difficoltà sociali ed economiche degli italiani di quel periodo storico. Un romanzo che, come si usa dire, si legge d'un fiato e lascia un po' di dispiacere quando lo si è concluso.

Scrivi una recensione