La cultura ambientalista: verso una nuova società civile

Andrea M. Maccarini

Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 1998
In commercio dal: 1 febbraio 1998
Pagine: 288 p.
  • EAN: 9788846407009
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La questione ambientale e le forme associative sorte per affrontarla rivestono importanza centrale nella riflessione sociologica sulle società avanzate e sulla loro attuale fase di sviluppo. A questa attenzione fa riscontro, però, un clima di pessimisno e di delusione: la situazione dell'ambiente nelle società occidentali non sta certo migliorando e, d'altro canto le associazioni ecologiste sembrano divenute "introvabili": si fatica a coglierne le dinamiche e taluni le ritengono semplicemente in declino. In questo libro, dopo avere analizzato le posizioni prevalenti nella teoria sociologica, si sviluppa l'idea che le attuali trasformazioni dei movimenti ecologisti possano essere comprese solo entro il quadro di una teoria della società civile.

€ 33,00

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Patrizia

    22/03/2002 11:01:05

    La società civile, come delineata dall'autore, è talmente lontana dalla realtà odierna in cui si vive che si stenta a capire come le trasformazioni ecologiste possano essere comprese all' interno di una pura astrazione. Andare verso la "nuova società civile" descritta in questo libro, fa venire i brividi tanto quanto il peggioramento della situazione ambientale.

  • User Icon

    Elena

    14/10/2001 19:50:27

    La questione ambientale trattata dallo scrittore,pur partendo da una approfondita analisi del problema in chiave sociologica,rimane nel corso di tutta l'opera, troppo ideologica ed astratta.Le teorie così proposte vengono a mancare di un apporto esplicativo e concreto fondamentale nella trattazione di tale problematica;lasciando pertanto il lettore disorientato.

Scrivi una recensione