Il curioso caso di Benjamin Button (2 Blu-ray)

The Curious Case of Benjamin Button

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Curious Case of Benjamin Button
Regia: David Fincher
Paese: Stati Uniti
Anno: 2008
Supporto: Blu-ray
Numero dischi: 2

56° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Drammatico

Salvato in 21 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,35 €)

Benjamin Button nasce ottantenne e la sua età scorre al contrario. Da New Orleans alla fine della Prima guerra mondiale nel 1918, fino al XXI secolo, la storia di un uomo dalla vita insolita, i luoghi che scopre, le persone che incontra, gli amori che trova e che perde, le gioie della vita e le tristezze della morte e quello che resta oltre il tempo.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Katia Di Palma

    23/09/2018 15:03:00

    Ho acquistato e letto questo breve racconto del grande Fitzgerald perché sono innamorato del film che David Fincher ha realizzato nel 2008. In realtà non sono poche le differenze fra le due opere, sia al livello strutturale, che per molti altri particolari secondari (per esempio l’adattamento cinematografico slitta temporalmente di più di mezzo secolo rispetto al racconto). E’ inutile che mi chiedete quale preferisca, dopo averlo letto, amo anche questo racconto, che è un atto d’amore per chi è diverso, zeppo di ironia e satira per chi ne ha ottusamente paura o disagio, e al tempo stesso è una bellissima riflessione sul tempo che passa e sulla voglia di vivere che accompagna pochi eletti fino alla morte.

Fincher attinge a Fitzgerald virando verso il seppia e optando per la calligrafia ovattata dei ricordi

Trama
Benjamin Button nasce il giorno della fine della prima guerra mondiale, è un bimbo in fasce ma ha la salute di un novantenne: artrite, cataratta, sordità. Dovrebbe morire il giorno dopo e invece più passa il tempo più ringiovanisce. La sua è una vita al contrario che attraversa il Novecento americano sempre alla ricerca del primo e unico amore, una donna molto più emancipata, libera e in linea con il suo tempo di lui.

  • Produzione: Warner Home Video, 2009
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 159 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Portoghese (Dolby Digital 5.1);Turco (Dolby Digital 5.1);Thai (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby True HD)
  • Lingua sottotitoli: Cinese; Coreano; Danese; Finlandese; Italiano; Norvegese; Olandese; Portoghese; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Thai; Turco
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: foto; trailers; spot tv; commenti tecnici: commento del regista David Fincher; dietro le quinte (making of): "La curiosa nascita di Benjamin Button: 14 approfondimenti" - "Dietro le scene: prefazione, sviluppo e pre-produzione, le tecnologie, produzione parte uno & due, i costumi, performance capture, effetti visivi (Benjamin, ringiovanimento, Chelsea & simulazione del mondo), il sonoro, Alexandre Desplat & la nascita"; e-copy: copia digitale del film; storyboard; easter egg
  • Brad Pitt Cover

    Propr. William Bradley P., attore statunitense. Alcune apparizioni televisive precedono il debutto cinematografico in Happy Together (Felici insieme, 1989) di M. Damski, ma è solo nel 1991 che mette in mostra tutto il suo fascino di american boy nei panni dell'autostoppista che seduce G. Davis in Thelma & Louise di R. Scott. Sempre nel 1991 è protagonista di Johnny Suede di T. Di Cillo, mentre l'anno successivo, diretto da R. Redford, interpreta In mezzo scorre il fiume. Fuga le critiche che ne mettono in dubbio il talento e mostra una notevole crescita attoriale interpretando un serial killer in Kalifornia (1993) di D. Sena, un folle ecologista in L'esercito delle dodici scimmie (1995) di T. Gilliam e un poliziotto impulsivo nel thriller Seven (1995) di D. Fincher. Ormai affermatosi come... Approfondisci
  • Cate Blanchett Cover

    "Propr. Catherine Elise B., attrice australiana. Diplomatasi all’Accademia nazionale d’arte drammatica, ottiene prestigiosi riconoscimenti sui palcoscenici di Sydney, che le aprono le porte della televisione e ben presto del cinema. Fattasi notare in Oscar e Lucinda (1997) di G. Armstrong, ottiene la consacrazione a Hollywood con la sua magistrale interpretazione di Elizabeth (1998) di S. Kapur. Impeccabile lady inglese in Un marito ideale (1999) di O. Parker, è al centro del misterioso The Gift (2000) di S. Raimi e veste gli eterei panni di Galadriel, regina degli elfi, in Il signore degli anelli (2001) di P. Jackson. Nel 2002 è invece una spia che collabora con la Resistenza nella Francia occupata dai nazisti in Charlotte Gray di G. Armstrong. Nel 2005 vince l’Oscar come miglior attrice... Approfondisci
  • Tilda Swinton Cover

    "Propr. Katherine Matilda S., attrice inglese. Esile, volto angoloso ed enigmatico, fascino etereo, dopo esperienze teatrali di successo, esordisce sul grande schermo alla metà degli anni ’80 interpretando ruoli che le permettono di dimostrare una buona versatilità ed esasperano il lato freddo e sofisticato della sua personalità. È la moglie tradita nel letterario Edoardo II (1991, con cui vince a Venezia) di D. Jarman, che la vuole anche in Caravaggio (1986), Wittgenstein (1993) e come voce fuori campo in Blue (1993); è la surreale protagonista del woolfiano Orlando (1992) di S. Potter, avvocato in crisi d’identità del crudo Perversioni femminili (1996) di S. Streitfeld, altera Rebecca nel giallo dai risvolti soprannaturali Vanilla Sky (2001) di C. Crowe, al fianco di E.?McGregor in Young... Approfondisci
Note legali