La custode degli spiriti

Melissa Marr

Traduttore: L. Olivieri
Editore: Fazi
Anno edizione: 2013
Pagine: 364 p., Brossura
  • EAN: 9788864115610
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,34

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ely

    15/02/2014 16:46:29

    Storia abbastanza attuale visto il continuo diffondersi anche in televisione di zombie, morti viventi e altro, sempre molto fantasy come genere. Per raccontarvi in breve di cosa parla il libro, senza svelarvi troppo, vi posso dire che la protagonista è una giovane ragazza, Becky, che non ha ancora trovato il suo posto nel mondo. Ha vissuto in una piccola cittadina a cui è affezionata solo alla nonna, che però fin dall'infanzia l'ha sempre portata in giro per cimiteri e gli ha spiegato regole e modi di comportarsi con i morti che la piccola Becky non ha mai compreso il motivo. Ha sempre pensato che la nonna si comportasse in modo stravagante, ma alla sua morte, quando lei fa ritorno nel paesino per il funerale, capisce che la nonna non era poi così matta, e che le ha lasciato in eredità un compito che le cambierà la vita. La nonna era infatti la "Custode delle Sepolture" con un compito ben stabilito da un patto secolare con il regno dei morti. Deve offrire ai morti quando necessita per riposare in pace, o torneranno dal regno dei morti. E infatti, Becky ha proprio a che fare con un morto che cammina che terrorizza la città, e lei non sa ancora bene come fare per fermarlo. Non sarà però da sola, infatti c'è anche un ragazzo, Bayron, suo amico di infanzia e da cui è stata sempre attratta, ricambiata oltretutto, che ha un compito ben stabilito anche lui. Bayron eredita dal padre un impegno molto simile a quello di Becky, lui infatti è l'Impresario Funebre, quello che ha il compito di proteggere la Custode delle Sepolture e aiutarla nel suo percorso. Ha anche un altro compito, accompagnarla quando ne ha bisogno nel regno dei morti, dove regna Mister M. un particolare personaggio che regna sul mondo dei morti....

  • User Icon

    Stefania

    30/01/2014 12:15:08

    La custode degli spiriti è un libro che porta una ventata d'aria fresca nelle nostre librerie per l'originalità della storia narrata. Affascinante, credetemi. Una lettura unica per l'atmosfera che crea e l'ambientazione. Certo, un non so che di lugubre permea tutta la storia; morti che camminano in modo scomposto e che tendono ad azzannare i vivi per nutrirsi non sono proprio un'immagine idilliaca... Ma il fatto che non chiami questi morti zombie, rende un po' diverso, e sicuramente non splatter come altri letti, questo romanzo. Trovo che l'autrice abbia scritto questo libro con l'intento di stendere un'accurata introduzione per le prossime avventure che ci aspetteranno. Qui ci presenta le figure della Custode degli spiriti e dell'Impresario funebre, oltre a creare un po' di suspense per scoprire quale sia il motivo di tanti morti-viventi nella cittadina e trovare chi sia l'artefice del primo delitto, ma credo che il bello debba ancora venire. Tanta attesa e buone speranze pertanto per il seguito che leggerò senz'altro. Per chi come me ama crearsi la propria raffigurazione mentale o la personale immagine visiva dei protagonisti del racconto non sarà facile con questo primo libro: pochi infatti i particolari fisici che offre l'autrice. Io però ho buone speranze per il futuro. Evidentemente con questo primo romanzo l'autrice ha dato importanza ad altro. Non ho dubbi pertanto che sia il primo libro di una nuova serie, benché non trovi molte notizie in rete, perché l'autrice ha lasciato in sospeso ancora tante spiegazioni e dettagli. Vi terrò senz'altro aggiornati qualora dovessi avere notizie sul seguito. Per il momento non posso che invitarvi a leggerlo sperando che arrivi presto il secondo volume.

Scrivi una recensione