Categorie

Diana Athill

Traduttore: G. Scocchera
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 182 p., Brossura
  • EAN: 9788817041508
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    La Chiavetta

    01/03/2016 20.41.00

    Un libro, un resoconto che tocca per la sua semplicità nella scrittura e nella descrizione dei sentimenti, delle emotività narrati e vissuti dalla scrittrice nel lungo corso della sua vità. Delicato, accattivante e divertente. Adatto anche a chi è ancora lontano nel viaggio della terza età. Questione di sensibilità.

  • User Icon

    cristiana

    01/11/2012 19.07.04

    Un piccolo gioiello di quelli che si trovano nei negozi di nicchia, di quelli la cui preziosità sta nella fattura, più che nella materia. Una scrittura deliziosa, che ti costringe a seguire, non scorre via banalmente. Un umorismo raffinatissimo, che può appartenere solo a un'inglese con qualche anno di età. Io ho 50 anni, e mi sento più vecchia di questa signora, alla quale mi piacerebbe stringere la mano.

  • User Icon

    Giovanni

    21/05/2011 18.22.56

    Gradevole lettura di un libricino, che come altri affronta il tema della fine, con stile e taglio laico, con sincerità ed ironia. Si capisce che l'autrice ha un background di tutto rispetto.

  • User Icon

    DONATELLA

    17/11/2010 13.32.22

    Si tratta di un volumetto ma ci si mette un secolo per leggerlo: è davvero noiosetto. A tratti si riprende e rivela sprazzi -brevissimi- anche poetici, questo è il motivo per cui alla fine te lo leggi tutto: nella speranza che il meglio sia nella pagina dopo, ma in realtà il meglio non c'è. L'ho letto avendo i genitori che iniziano ad avere una certa età pensando che potesse svelarmi il mondo dal loro punto di vista ma devo ammettere che aggiunge veramente pochino. Non è fra quelli che consiglierei.

  • User Icon

    philo

    05/10/2010 17.29.17

    piccolo libro di grande spessore, originale, divertente, mai noioso. non solo per chi sta invecchiando, non solo per chi se ne rende conto, ma per tutti o almeno per chi ha l'attitudine a commuoversi.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione