Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Davanti alla fine del mondo. Appunti filosofici sotto forma di storie per non morire - Mauro Cascio - copertina

Davanti alla fine del mondo. Appunti filosofici sotto forma di storie per non morire

Mauro Cascio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Tipheret
Collana: Punto luce
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 7 settembre 2020
Pagine: 132 p., Brossura
  • EAN: 9788864965574
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Davanti alla fine del mondo. Appunti filosofici sotto forma ...

Mauro Cascio

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Davanti alla fine del mondo. Appunti filosofici sotto forma di storie per non morire

Mauro Cascio

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Davanti alla fine del mondo. Appunti filosofici sotto forma di storie per non morire

Mauro Cascio

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Ecco, i termini per l'appunto. Chi ce lo doveva mai dire che chi avrebbe scritto la nostra fine ci avrebbe colpito non nelle cose, ma nel linguaggio. Le parole semplicemente smetteranno di significare, tutto qui. Niente teatro, niente spettacolo. Ho letto che sarà come addormentarsi. E la nostra coscienza sbiadirà, lentamente, non all'improvviso, come quando, appunto, ci abbandoniamo al sonno. Delle nostre parole perderemo pian piano il controllo, senza rendercene conto non saranno più nostre. E senza le parole a costruirci un senso noi non solo non potremo più dire, ma non potremo più nemmeno pensare. La fine del mondo non poteva essere una disgrazia qualsiasi, è giusto che abbia questa radicalità che non ti aspetti, che colpisca il cuore della vita umana. Il pensiero ci appariva semplice, finché non ci abbiamo riflettuto sopra. Abbiamo appreso la parola penso come, appunto, una parola. È il suo uso che non abbiamo mai imparato a descrivere. Che cos'è pensare? Un'attività? Noi ora stiamo pensando? Di qualcuno possiamo dire che corre velocemente, correre è senz'altro un'attività. Da piccoli ci dicevano di sforzarci di pensare, come se fossimo, metti, in bagno. Se io aggrotto la fronte e assumo un'aria grave vuol dire che sto facendo uno sforzo di pensiero? Che differenza c'era tra sforzarsi di correre più veloce e sforzarsi di pensare? Non ci siamo preoccupati poi tanto di quest'attività fantasma. Se lo avessimo fatto avremmo scoperto il significato della parola, proprio quello che perderemo. Un poco alla volta. Ma lo perderemo."
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,92
di 5
Totale 12
5
11
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Federico Ziberna

    19/12/2020 12:44:32

    La filosofia restituita con immaginazione, bellezza, intelligenza e gioco ad uno dei suoi spazi primigeni: il racconto. Esuberante e a tratti divertente, un piccolo libro che mostra (anche) le irriverenti capriole che il pensiero può fare con la parola e la narrazione breve. Da acquistare

  • User Icon

    Sabrina Conti

    30/11/2020 08:23:03

    Cascio un filosofo figlio della tradizione a servizio della più irriverente modernità. Alla Fine del Mondo=un libro per amico Penso che lo rileggerò, si penso questo. Sono andata troppo veloce. Pagina incalzava pagina e sono giunta alla fine in poche ore. Voglio ricominciare dal fondo perché la fine di un libro è un po’ come il prologo, ti spiega tutto. Racchiuse in queste righe vi è raffigurata una folle società, in cui tutto è vero, esattamente come è vero il suo contrario. Mi ricorda il mondo in cui vivo, o meglio quello in cui voi vivete: io sto in un’altra dimensione e vi osservo. Calunnie, prepotenze, incomprensioni. Mi domando: siete coscienti di essere tutti sull’orlo di un precipizio? Forse no; ed invero non sempre lo siete. Talvolta retrocedete di uno due mille passi e vi sentite salvi: fuori dal gioco! Ma è una illusione; l’illusione data dall’euforia. L’euforia dell’amore. L’amore tutto può, tutto colora, tutto “energizza”. Non esiste il termine energizza, credo; o forse sì. Ma poco importa; a breve non esisterete neppure più voi. Voi intesi come spirito. Il corpo fintanto che ha vita, può vagare nello spazio in cui è posto, a suo piacimento. Peccato perché lo spirito può vagare fuori dal tempo e anche dallo spazio. Non fatevene una colpa: vi ci hanno portato a questa fine del mondo”. Ed e’ stato facile! È bastato annientare il vostro pensiero, con tonnellate di informazioni inutili e discordanti. Ora basta un clic: è non ci sarete più. Ma... una alternativa potrebbe farsi strada... usate il cuore. E Luce fu. (Sabrina Conti -giornalista)

  • User Icon

    Stefania Schipani

    07/11/2020 23:12:54

    Ti siedi, prendi il libro in mano e inizi a leggere. Scorrono le righe una dietro l’altra e la realtà di trasfigura. Ti ritrovi in un altro luogo. Sei in una comoda poltrona di teatro. Rossa, di velluto. Il grande sipario bordato d’oro si spalanca e appare la scena. Primo capitolo, primo atto. I personaggi si incontrano, recitano, ognuno la propria parte, ognuno nella propria disperazione, nella propria illusione di felicità. Le parole si inseguono e le pagine scorrono veloci. Ma come è già il secondo atto? Già mi manca la prima storia. Tornano altri personaggi. Il secondo atto e poi il terzo. E continui a leggere. E sei ancora lì al teatro. Segui la rappresentazione e il mondo è lì fuori. Non lo cerchi. Vuoi solo continuare a vedere le altre storie. Abelardo, Arale, il sig. Mirarchi, Sputazzella, il Principe e la Baronessa, Samira, Maddalena, la signora Migliardi. Storie di vita, vicine e lontane, assurde ma poi neanche tanto. L’infelicità infranta da un sottile filo comune capace di rompere la disperazione, che è quello della ricerca dell’amore, sempre e comunque. Un amore salvifico che dà il senso alle cose. Mauro Cascio paventa il rischio che “le parole semplicemente smetteranno di significare”. Ma questo non accade, e si arriva “Davanti alla fine del mondo”, ma ci si ferma lì, prima di arrivarci, perché proprio le parole ci salvano. Cala il sipario. Sei fuori dal teatro. Richiudi il libro. E sorridi.

  • User Icon

    marco checchinato

    05/11/2020 16:30:57

    Ironico, creativo, meravigliosamente vero. Un libro da leggere di pancia, non a caso. Unico e straordinario il nostro Mauro Cascio che ci lascia con dei pensieri mai banali. Un libro da regalare e da avere nelle librerie di casa. Attendo un nuovo libro per le festività natalizie.

  • User Icon

    Michele Polini

    22/10/2020 08:34:29

    Mauro Cascio, è un grande filosofo, ma soprattuto una persona che risce a trasmettere emozioni che stimolano la mente. Davanti alla fine del Mondo è un libro che ti apre la mente ad esperienze stimolanti e straordinarie, ispira emozioni ed induce ad esplorare mondi interiori che ti fanno scoprire tante cose belle del mondo intorno a noi.....vivere la vita con profondità sapienza e apertura mentale ed emozionandosi.....Cascio ci apre le proprie esperienze e la propria percezione geniale e la sua intuizione del mondo attraverso la sua visione e la sua particolare percezione, rappresentando in modo frizzante i suo racconti. Leggerlo vi darà un bella sensazione.......Leggetelo!!! Saluti. Michele

  • User Icon

    Fiore geometrico

    15/10/2020 06:49:43

    Irriverente, dissacrante, eretico, ironico. L’autore gioca compiaciuto con le paure dell’uomo ma sono quelle paure che scolpiscono la sua dignità. Un nuovo libro (un capolavoro?), veloce e divertente, che si fa a fatica a definire. E nemmeno importa più

  • User Icon

    Angelo

    11/10/2020 19:24:45

    Davanti alla fine del mondo non è un testo, è un autentico mix di antipasti e dessert, non ti stanchi mai di mangiarli perché queste piccole perle non ti saziano mai, anzi, ti invitano ad essere riprovate perché non sai mai se c’è più sale o zucchero, se più pepe o peperoncino. Davanti alla fine del mondo è l’allegoria della fine del linguaggio, non dell’Amore, quello con la A maiuscola che traspare negli atti di questo teatro che è la vita, nel suo tragicomico e inesorabile sciabordio verso la fine. Leggetelo!

  • User Icon

    Luca

    04/10/2020 15:55:17

    Mauro Cascio ha uno stile, usa il racconto, talvolta l’aneddoto, per trasmettere i suoi profondi concetti. Davanti alla fine del mondo è la massima espressione di questo suo stile. Leggerlo è un’esperienza, i suoi personaggi divertono, commuovono, stupiscono, confondono... Il tutto per condurci lì davanti alla fine del mondo, dove si perde il senso di ogni cosa, la sola strada per trovarlo. Un libro imperdibile, un’occasione unica di incontrare una narrativa originale ed un testo filosofico imprescindibile in questa nostra caotica epoca.

  • User Icon

    Gianvittore

    29/09/2020 11:16:36

    Ancora una volta Mauro Cascio riesce a farci divertire e soprattutto rende semplici temi complessi e filosofici a chi filosofo non e’!!! Lettura consigliatissima!!!

  • User Icon

    Massimo Ricciuti

    01/09/2020 16:48:57

    Leggere i libri di Mauro Cascio è un'esperienza emozionantissima. Autore, filosofo e scrittore brillante con DAVANTI ALLA FINE DEL MONDO intriga, appassiona e fa riflettere. L'Amore, l'inseguimento dell'assoluto, la delusione necessaria per vivere. Con questo lavoro assolutamente originale, intriso di umorismo e malinconia Cascio colpisce al cuore. Con stile e tenerezza. Da avere assolutamente!!!

  • User Icon

    Marinaio Siracusano

    01/09/2020 14:23:05

    Mauro Cascio riesce, ancora una volta, a rendere una trattazione impegnativa adeguata al lettore qualunque. Le parole, che, omen, costruiscono la realtà, rischiano di sparire al tempo della globalizzazione e al tempo degli smile. Cosa ne sarà del genere umano e della Legge Divina ?

  • User Icon

    fabio staiano

    01/09/2020 12:18:28

    Mauro Cascio rappresenta quanto di meglio, oggi, esprime la cultura italiana. I suoi lavori appassionano il lettore dalla prima all'ultima pagina. Davanti alla fine del mondo è già un bestseller. Lo consiglio vivamente

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi