Dead Cities, Red Seas & Lost Ghosts - CD Audio di M83

Dead Cities, Red Seas & Lost Ghosts

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: M83
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Naive
Data di pubblicazione: 26 agosto 2014
  • EAN: 3298498318111
Salvato in 3 liste dei desideri
Disco 1
1
Birds
2
Unrecorded
3
Run Into Flowers
4
In Church
5
America
6
On A White Lake, Near A Green Mountain
7
Noise
8
Be Wild
9
Cyborg
10
0078h
11
Gone
12
Beauties Can Die
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • Sono convinto che molti shoegazer nel mondo debbano dare un piccolo ringraziamento al buon Gonzalez. Ci volevano la sua mano e quella di Fromageau per riportare in una veste più attuale i muri sonori degli Slowdive o dei My Bloody Valentine, sotto mentite spoglie elettroniche. L'album in questione è in larga parte strumentale, e le composizioni giocano su feedbacks e distorsioni proprio come certe bands del periodo a cavallo tra anni 80 e 90, confondendo l'ascoltatore e coinvolgendolo in uno stato di trance onirica; gli strumenti elettronici e i campionamenti, rispetto alle "vecchie" chitarre, offrono un'arsenale sonoro ancora più vasto, e in questo senso lo spunto sinfonico di "Unrecorder" diventa pretesto per un oceano di glitch, così come "Noise" incrocia un motivo elementare di piano con tempeste di rumori e "Run into flowers" si trasforma in un colorato caleidoscopio. Esempio luminoso di come si possa esporre un'idea di sound con colori diversi, ma senza tradirla.

Note legali