Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 3: Non ti farai immagine di Dio. - Pier Aldo Rovatti,Giorgio Israel - copertina
Salvato in 2 liste dei desideri
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 3: Non ti farai immagine di Dio.
14,25 € 15,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 3: Non ti farai immagine di Dio. 140 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 3: Non ti farai immagine di Dio. - Pier Aldo Rovatti,Giorgio Israel - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 3: Non ti farai immagine di Dio. Pier Aldo Rovatti,Giorgio Israel
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Un comandamento che appare solo nella versione ebraica dell'Antico Testamento. E che vi figura al secondo posto. Un comandamento che invece è stato rigorosamente espunto dalla versione cattolica del Decalogo. Un monito straordinariamente importante per la comprensione della specificità del monoteismo giudaico; ma nello stesso tempo importantissimo per una adeguata comprensione delle tragiche vicende che hanno caratterizzato l'arte occidentale o cristiana tout court. È solo alla luce di tale comandamento che diventano comprensibili i sanguinari conflitti che hanno visto contrapposti iconofili ed iconoclasti sino a quando, nell'ottavo secolo, il Concilio di Nicea sancì la liceità delle immagini religiose. Ne discutono due laici; Giorgio Israel, esperto di tradizione ebraica nonché fine storico della matematica, e il filosofo Pier Aldo Rovatti, che fu tra i fondatori, insieme con Gianni Vattimo, del cosiddetto 'pensiero debole', e che ora dirige la rivista AUT AUT.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
7 maggio 2007
48 p.
9788889130346

Conosci l'autore

Pier Aldo Rovatti

1942, Moderna

Pier Aldo Rovatti (Modena, 1942) è ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Trieste. Dal 1976 dirige la prestigiosa rivista di filosofia e cultura “aut aut”, fondata da Enzo Paci. Tra i suoi scritti più recenti: Abitare la distanza (Feltrinelli, 1994, 2007), Il paiolo bucato (1998), La follia in poche parole (2000), L’università senza condizione (con J. Derrida; 2002), Guardare ascoltando (2003), L’esercizio del silenzio (1992, 2004), La scuola dei giochi (con D. Zoletto; 2005), La filosofia può curare? (2006), Possiamo addomesticare l’altro? (2007), Il gioco di Wittgenstein (2009), La posta in gioco. Heidegger, Husserl, il soggetto (Mimesis, 2010). Per Feltrinelli ha tradotto Aby Warburg. Una biografia intellettuale...

Giorgio Israel

1945, Roma

Storico della scienza ed epistemologo, era membro della Académie Internationale d'Histoire des Sciences e professore dell'Università La Sapienza. È stato autore di più di 200 articoli scientifici e 30 volumi, nei quali ha esplorato il ruolo della scienza nella storia della cultura europea, analizzando in maniera critica l'idea di razionalità matematica e di meccanicismo. Tra queste sue pubblicazioni si ricordano: La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl (Marietti 2011), Pensare in matematica (Zanichelli 2012, con Ana Millán Gasca), La questione ebraica. I conti sempre aperti con il razzismo (Belforte Salomone 2015), La matematica e la realtà. Capire il mondo con i numeri (Carocci 2015), Abolire la scuola media?...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore