Deleuze. «Il clamore dell'Essere»

Alain Badiou

Traduttore: D. Tarizzo
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 16 marzo 2004
Pagine: VI-148 p., Brossura
  • EAN: 9788806167790
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Badiou è un attento lettore dei concetti deleuziani e li interpreta secondo nuove chiavi di lettura: ribaltando interpretazioni ormai radicate, per introdurre la controversa necessità di una "restaurazione" del pensiero platonico. A chi considera Deleuze l'apostolo del desiderio e del molteplice, questo libro potrà sembrare provocatorio. Attraverso una sorta di corpo a corpo con gli scritti deleuziani l'autore sostiene che il pensatore dionisiaco del divenire è in realtà un ascetico filosofo dell'Essere e dell'Uno. Perché "non è il platonismo che bisogna rovesciare, ma l'evidenza anti-platonica di tutto il secolo".

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile