copertina

I delitti della Rue Morgue

Edgar Allan Poe

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 73 p.
  • EAN: 9788842539308

€ 2,65

€ 4,90

Punti Premium: 3

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    F.

    30/05/2019 11:58:51

    Considerato a ragione l’incipit e l’esordium della vera e propria letteratura poliziesca, “I delitti della rue Morgue” è un riuscito e intrigante racconto lungo che, nel classico stile minuzioso, curato e descrittivo di Edgar Allan Poe, narra ad pedem litteram la curiosa e macabra storia di un paio di brutali e omicidi perpetrati ab substantiam in un appartamento al quarto piano di un vecchio stabile parigino. Vittime di questi delitti efferati e all’apparenza incomprensibili e irrisolvibili sono infatti l’anziana Madame L’Espanaye, trovata nel cortile interno, con la gola orrendamente offesa da tagli precisi e inquietanti, e sua figlia Camille, a contrariis, strangolata e celata alla vista di tutti nella cappa del camino. A risolvere il radicato e affascinante enigma, invece, sarà il talentuoso e acuto investigatore Auguste Dupin che, absente reo, dopo un breve e calzante sopralluogo, s’incaricherà quasi ex commodo di trovare il colpevole di questo inspiegabile e illeggibile omicidio. Brillante, intuitivo e intelligente nel suo convincente e catalizzante metodo d’analisi, Dupin, per la prima volta in scena grazie all’affilata e puntuale penna di Poe, pur non raccogliendo in toto i frutti del suo apprezzabile e instancabile lavoro, centrerà ex factis il risultato cercato, svelando ex informata conscientia il delicato arcano nelle sue trame più fitte e indistricabili, portando così alla luce e alla ribalta un colpevole non proprio ipotizzabile e pronosticabile. Intenso, profondo, particolareggiato e ben scritto, “I delitti della rue Morgue” è un mélange tagliente e avvincente tra il giallo d’autore alla Conan Doyle e l’horror più ispirato e sferzante alla Lovecraft e Stephen King. Per questo ne consiglio caldamente a tutti la lettura.

  • Edgar Allan Poe Cover

    (Boston 1809 - Baltimora 1849) scrittore statunitense. La vita Figlio di attori girovaghi, fu accolto, a due anni, nella casa di un ricco mercante di Richmond, John Allan, che lo allevò senza adottarlo legalmente. Il difficile rapporto con questa figura paterna sostitutiva inasprì in P. il trauma dell’abbandono del padre e quello della morte precoce della madre, la cui immagine si fissò ossessivamente nella sua memoria inconscia. Nel 1815, in Inghilterra con gli Allan, iniziò gli studi, continuati al ritorno, nel 1820, prima a Richmond, poi, per breve tempo, all’università della Virginia. Accusato di debiti di gioco, si trasferì a Boston, dove pubblicò il primo volume di poesie, Tamerlano e altre poesie (Tamerlane and other poems,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali