I delitti della settimana santa - Santiago Roncagliolo - copertina

I delitti della settimana santa

Santiago Roncagliolo

Scrivi una recensione
Traduttore: I. Bajini
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 luglio 2009
Pagine: 277 p., Brossura
  • EAN: 9788811681472
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,81

€ 8,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Perù, la città di Ayacucho ha appena festeggiato l'ultimo giorno del Carnevale quando si levano le grida di terrore del contadino Mayta: nella stalla della sua fattoria c'è il cadavere di un uomo. Il corpo è deformato dal fuoco, ma sulla fronte si riconosce distintamente il segno di una croce. A indagare viene chiamato Félix Chacaltana Saldivar, pubblico ministero di Lima. Chacaltana è uomo ligio ai regolamenti e fiducioso nelle istituzioni ma, non appena inizia a investigare, si trova proiettato in una situazione oscura, che gli sfugge di mano. A comandare sono i capi militari determinati a chiudere il caso come un incidente, per non suscitare preoccupazioni in vista delle elezioni imminenti. Ma Chacaltana non può tirarsi indietro: a imporglielo è non solo la sua coscienza, ma un'ondata di morte che sembra non aver fine. Prima un detenuto di Sendero Luminoso, poi lo stesso Mayta, poi un sacerdote. Tutti uccisi orribilmente, seguendo un percorso ideale che lascia sui loro corpi simboli che riconducono alla Quaresima e alla settimana santa. Barcamenandosi tra potere militare e giudiziario, popolazione inerte e ostile, Chacaltana scaverà nel passato torbido della regione, svelando torture e atti di violenza. Fino alla inimmaginabile verità.
5
2
4
7
3
2
2
0
1
0
  • User Icon

    Maunakea

    04/09/2012 16:08:56

    Il titolo originale è Abril Rojo (2008), diverso, interessante, ben scritto e coinvolgente, si sviluppa su trame ben diverse dai soliti serial killer americani, in alcuni tratti non sembra nemmeno sia un thriller, consigliato, credo leggerò anche altro dell'autore, mi ha incuriosito.

  • User Icon

    Maunakea

    04/09/2012 16:08:39

    Il titolo originale è Abril Rojo (2008), diverso, interessante, ben scritto e coinvolgente, si sviluppa su trame ben diverse dai soliti serial killer americani, in alcuni tratti non sembra nemmeno sia un thriller, consigliato, credo leggerò anche altro dell'autore, mi ha incuriosito.

  • User Icon

    Denebola

    25/01/2010 14:41:50

    Libro sicuramente originale e ben scritto;il Perù è un'ambientazione insolita,quindi interessante.All'inizio mi è molto piaciuta anche l'idea di un protagonista alternativo:uno sprovveduto mammone senza alcun talento investigativo evidente.Dico all'inizio perchè poi il libro prende una piega strana.Partito come un tipico thriller,sanguinario ma leggero,in cui il protagonista aveva tratti decisamente comici;diventa via via sempre più cupo e l'autore cessa di rivolgersi a Chacaltana con ironia per passare a un'empatia tragica.Il problema è che il procuratore si"sveglia"solo in parte,restando(secondo me)una figura assurda e insostenibile.Se il romanzo non è superficiale,non è neppure davvero solido e profondo,perchè troppo lineare;e manca di meccanismi fondamentali come la volata conclusiva con suspance e ritmo serrato.Me lo sono bevuta in modo piuttosto distaccato e il mio commento al finale è stato:"oh".Il voto è comunque alto poichè resta una lettura molto piacevole e assai più intelligente della media...se non altro ora ne so un po' di più su Sendero Luminoso!

  • User Icon

    matteo

    02/12/2008 12:39:26

    Favoloso. Inclazante ed imprevedibile sino all'ultima pagina, grazie Santiago

  • User Icon

    Richebourg83

    05/10/2008 12:12:54

    Personalmente è stata una delusione anche se la parte descrittiva è molto bella

  • User Icon

    Mau

    22/07/2008 16:37:17

    Ottima ricostruzione di un'era e di un paese lontano. Ottimo thriller, un po' insolito nella scrittura, ma sicuramente accattivante e ben costruito. Il protagonista, dall'animo "chiaro-scuro", è un personaggio raro, reale, perfettamente caratterizzato. Da leggere.

  • User Icon

    Rosanna

    08/07/2008 13:33:39

    Ho letto questo libro anche in lingua originale,in italiano perde un po'. Chacaltana è uno dei personaggi che più ho amato. Geniale!

  • User Icon

    Domenico

    01/07/2008 18:42:23

    Davvero una piacevole sorpresa questo romanzo;lettura scorrevole,buon intereccio e ambientazione accurata di un mondo a noi lontano. Certamente continuerò a leggere i romanzi di questo autore.

  • User Icon

    tonierm

    14/06/2008 12:28:05

    Posso definirlo "fresco" ? Un romanzo veramente simpatico e piacevole ambientato in un mondo e una cultura a noi lontani. Consigliato a chi ama leggere e non elucubrare.

  • User Icon

    Luciano

    12/06/2008 11:21:37

    Un buon romanzo, anche se a volte un pò prevedibile. In ogni caso da consigliare

  • User Icon

    ALES

    30/05/2008 14:08:28

    che dire...bellissimo, un pò crudo ma bello, non mi sento di dargli il pieno voto anche se forse lo merita, da leggere sicuramente, la storia è ben costruita i fatti chiarissimi e il finale si congiunge bene a tutta la storia, ottimo inizio per roncagliolo!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
  • Santiago Roncagliolo Cover

    Sceneggiatore, commediografo, traduttore, giornalista di El País,Santiago Roncagliolo vive a Barcellona. Ha esordito come scrittore nel 2005, con Pudor, da cui è stato tratto un film. Il suo secondo romanzo, I delitti della settimana santa, pubblicato in tutto il mondo, gli ha valso a soli trent’anni la vittoria del prestigioso Premio Alfaguara de Novela, consacrandolo come il nuovo fenomeno della narrativa sudamericana. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali