Categorie

Delitto in quarta dimensione

(FourD Man)

Titolo originale: FourD Man
Paese: Stati Uniti
Anno: 1959
Supporto: DVD

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Riccardo Esposito

    19/05/2016 15.27.40

    Scienziato aggira la legge dell'impenetrabilità dei corpi solidi e reso folle dalla brama di potere, sfrutta la scoperta per scopi illeciti, non esitando a uccidere pur di evitare il deperimento del suo organismo così "mutato". Lo ferma (con l'inganno...) la fidanzata. Dramma fantascientifico con intenti moralizzatori del regista di "Fluido mortale". Tratto dalla stessa novella di Marcel Aymé che già ispirò il film francese "Garù-Garù" (1951) con Bourvil. Girato in Technicolor, fu distribuito all'epoca anche in bianco e nero.

  • User Icon

    Riccardo F. Esposito

    01/08/2014 11.51.17

    Scienziato aggira la legge dell'impenetrabilità dei corpi solidi e reso folle dalla brama di potere, sfrutta la scoperta per scopi illeciti, non esitando a uccidere pur di evitare il deperimento del suo organismo così "mutato". Lo ferma (con l'inganno...) la fidanzata. Originale e ben fatto dramma fantascientifico con intenti moralizzatori del regista di "Fluido mortale". Tratto dalla stessa novella di Marcel Aymé che già ispirò il film francese "Garù-Garù" (1951) con Bourvil. Girato in Technicolor, fu distribuito all'epoca anche in bianco e nero.

  • User Icon

    Fabio T.

    16/12/2011 20.10.53

    "Delitto in quarta dimensione" (1959) è un buon film di fantascienza vecchia maniera, forse un po' troppo prolisso nella parte iniziale e un po' povero di idee sorprendenti in quella finale. Il tutto è comunque confezionato ad hoc, con effetti speciali sufficientemente efficaci e coinvolgenti, sebbene ormai evidentemente datati e squisitamente "vintage". L'idea di fondo è abbastanza ben sviluppata ma ricalca, con qualche differenza, quella già magistralmente realizzata dal grande James Whale nel 1933 con "L'uomo invisibile", nonché successivamente - a modo suo - da Roger Corman con "La città dei mostri"; è dunque la storia di un uomo non vittima bensì artefice di un destino tragico e straordinario, del tutto succube della tentazione di potere e di malvagità che lo rendono superiore e dannato al contempo. Curati i dialoghi e le musiche (fondamentalmente jazz), nonché la recitazione degli attori alquanto sconosciuti al pubblico. Un film di certo interessante, seppur migliorabile, egregiamente rimasterizzato in DVD, al quale si può perdonare qualche ingenuità nella sceneggiatura, rimanendo uno dei tanti esempi di cinema artigianale autentico e creativo.

  • User Icon

    andrea fastame

    07/01/2010 16.30.46

    La Sinister non si smentisce mai!!!...altra perla del cinema fantastico..film sicuramente misconosciuto ma ben fatto..con contaminazioni horror il film risulta davvero gradevole ottimi effetti speciali per l epoca...Dvd come sempre nella tradizione SINISTER di grande qualità. Introduzione di Luigi Cozzi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Sinister Film, 2009
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 85 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: foto; presentazione