Salvato in 32 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose
9,99 €
EBOOK
Venditore: IBS
+100 punti Effe
9,99 €
scaricabile subito scaricabile subito
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose - Gianrico Carofiglio - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

La parola più importante della nostra lingua è gentilezza. Che non c’entra nulla con le buone maniere, né con l’essere mite. L’uomo civile cui si riferiscono queste pagine non è l’eterno sconfitto, non rifiuta il conflitto. Lo accetta, invece, come parte inevitabile e proficua della complessità e della convivenza. Accetta il conflitto e lo pratica secondo regole, in una dimensione non distruttiva, umana. La gentilezza è una virtù necessaria a trasformare il mondo e a mettere in atto la giustizia. Per questo ha a che fare con il coraggio. Perché il coraggio è una dote del carattere ma anche dell’intelligenza. Consiste nella capacità di entrare in un rapporto razionale ed equilibrato con il pericolo e il rischio, gestendoli nei limiti in cui questo è possibile. In questo senso gentilezza e coraggio sono affini, hanno in comune innanzitutto la percezione dell’altro e della complessità del mondo. Quello su cui le vicende odierne ci portano a riflettere è che bisogna affrontare la vita accettandone l’ignoto, che si tratti di politica o di epidemie. Bisogna affrontare il rischio prendendo tutte le precauzioni sensate ma non quelle insensate, generate da un bisogno immaturo e pericoloso di governare l’ingovernabile, cioè l’incertezza. Non bisogna lasciare che la paura diventi una forza incontrollabile e distruttrice, ma trasformarla in uno strumento per cambiare le cose.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
410,52 KB
128 p.
9788858840818

Valutazioni e recensioni

3,52/5
Recensioni: 4/5
(36)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(10)
3
(5)
2
(3)
1
(6)
marco yuki
Recensioni: 3/5

Ho già avuto modo di apprezzare ripetutamente l’eloquenza, la capacità dialettica, la cultura dell’autore nel corso di diverse puntate di “Otto e mezzo”. Dopo averlo ascoltato, intervistato da Giorgio Zanchini in Quante Storie, e aver seguito la presentazione del libro ho deciso di provare a leggerlo. È un libro istruttivo: contiene molti spunti su cui riflettere nella sfera della propria condotta personale. Come per i dibattiti emergono la proprietà di linguaggio, la cultura, la precisione. Trovo però che sia un libro relegato alla pura teorizzazione e, per un aspetto in particolare, affetto da qualunquismo. Mi spiego. Buona parte della critica espressa nel libro prende di mira “i politici”, in ciò allineandosi a uno degli sport nazionali preferiti e più in voga. C’è alla base il solito errore nel considerarli un’entità a sé stante e non emersa dal brodo di cultura che è l’insieme culturale-sociale-storico che costituisce la cittadinanza italiana. È di una banalità insopportabile e falsa continuare a criticare i politici osannando al contempo gli Italiani. Tanti Italiani, non politici ma semplici cittadini, son quelli che chiedono il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti, compilano l’ISEE per avere la mensa gratuita senza averne diritto, pagano le prestazioni dei professionisti senza fattura per evadere l’IVA, eccetera eccetera… potrei continuare a lungo. Dato che il titolo richiama il coraggio mi sarei aspettato di trovarvene in quantità maggiore. Di nuovo: credo sia impossibile prendersela con la qualità dei dibattiti politici senza tenere conto delle responsabilità di gran parte del giornalismo nazionale nel livello infimo di subcultura da cui siamo circondati. Il sensazionalismo, la superficialità, la leggerezza, l’importanza fasulla data a fatti di cronaca forgiano le menti degli Italiani: sono tratti caratteristici della “stampa nazionale” salvo eccezioni e hanno una responsabilità enorme per la greve aria che si respira.

Leggi di più Leggi di meno
Gianluca
Recensioni: 2/5

Carofiglio scrittore davvero mediocre. Ma del resto un ex giudice non potrà mai essere un grande scrittore. E' una questione di dna.

Leggi di più Leggi di meno
Pietro
Recensioni: 5/5

E' un avvincente manuale di istruzioni che fa capire che in politica le parole che ascoltiamo dai leader politici e non devono indurci a riflettere con la consapevolezza di non essere manipolati a loro beneficio, ma capirne il contenuto per poi verificarne il senso.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,52/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(10)
3
(5)
2
(3)
1
(6)

Conosci l'autore

Gianrico Carofiglio

1961, Bari

Magistrato dal 1986, ha lavorato come pretore a Prato, Pubblico Ministero a Foggia e come Sostituto procuratore alla Direzione distrettuale antimafia di Bari. È stato eletto senatore per il Partito Democratico nel 2008. Il suo primo romanzo è del 2002, Testimone inconsapevole, edito da Sellerio. Con quest'opera Carofiglio ha inaugurato il legal thriller italiano. Il romanzo, che introduce il personaggio dell'avvocato Guido Guerrieri, ottiene vari riconoscimenti riservati alle opere prime, tra cui il Premio del Giovedì "Marisa Rusconi", il premio Rhegium Iulii, il premio Città di Cuneo e il Premio Città di Chiavari. Sempre con protagonista Guerrieri, da Sellerio seguono nel 2003 Ad occhi chiusi (premio Lido di Camaiore, premio delle Biblioteche di Roma...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore