Recensioni Della guerra. Ediz. integrale

  • User Icon
    14/11/2018 23:06:00

    Un'immensa, monumentale opera che sta alla base non solo del modo contemporaneo di concepire, pianificare ed affrontare la guerra, ma anche della configurazione della lotta politica dell'epoca dei totalitarismi (è infatti provato che l'opera ispirò importanti figure del calibro di Lenin, Stalin, Mussolini, Hitler e Mao Tse Tung, che la studiarono accuratamente). A tutti è nota la celeberrima sentenza "la guerra è la continuazione della politica con altri mezzi", contenuta nel volume, ma leggendo attentamente lo stesso si comprende facilmente che allo stesso tempo la politica è la continuazione della guerra con altri mezzi. Clausewitz analizza fenomeni - quali la guerra totale, la guerra di popolo, la politicizzazione della guerra e del combattente - che nella sua epoca avevano appena iniziato a mostrarsi e che solo nel '900 giungeranno alla loro pervasiva e potente maturazione.

    Leggi di più Riduci