Democrazia, socialismo e partito repubblicano. Il tedesco-americano August Becker (1814-1871)

G. Mario Bravo

Editore: Carocci
Anno edizione: 2002
Pagine: 428 p.
  • EAN: 9788843023974

€ 25,50

€ 30,00

Risparmi € 4,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

26 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

August Becker fu figura di spicco del Vormärz, il vasto movimento di pensiero che preparò la rivoluzione del 1848 in Germania. Personaggio complesso e contraddittorio, intrattenne intense relazioni - prima in Europa e poi, a partire dal 1853, in America - con alcuni fra i più significativi rappresentanti della sinistra. Collaborò ai maggiori giornali della democrazia europea, dalla "Gazzetta renana" di Karl Marx alla "Gazzetta della sera di Mannheim" e all´"Avanti!" parigino, che ebbe Heinrich Heine quale principale autore. Le sue amicizie andarono da Ludwig Weidig a Georg Büchner, da Wilhelm Weitling a Mikhail Bakunin, da Karl Gutzkow a tanti protagonisti dell´opposizione rivoluzionaria in Germania, fino alla fitta compagnia degli Achtundvierzieger, i "quarantottardi" emigrati politici negli USA. Qui egli divenne, nel quinti e nel sesto decennio del secolo, un brillante letterato e opinionista nel mondo tedesco-americano vicino ad Abraham Lincoln. ´Lantico ribelle Becker costituì, insomma, una personalità vitale per le relazioni fra l´Europa e l´America: nel Nuovo Mondo scoprì la terra dove realizzare i propri ideali democratici e sociali.