Img Top pdp Film
Salvato in 1 lista dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Diabolik sono io (DVD)
7,99 € 9,99 €
DVD
Venditore: IBS
+80 punti Effe
-20% 9,99 € 7,99 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Diabolik sono io (DVD) di Giancarlo Soldi - DVD
Diabolik sono io (DVD) di Giancarlo Soldi - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

Diabolik sono io ricostruisce a metà tra realtà e finzione la misteriosa vicenda della scomparsa del disegnatore del primo albo di Diabolik, ANGELO ZARCONE. Soprannominato "il tedesco" per la carnagione chiara e i capelli biondi, di lui si sa soltanto che dopo aver consegnato alla redazione Astorina le tavole de Il Re del Terrore, il primo numero di Diabolik pubblicato nel lontano novembre del 1962, sparì senza lasciare recapiti. Sembrava essersi volatilizzato. Nel 1982, in occasione del ventennale della testata, Angela e Luciana assoldarono persino il famoso investigatore Tom Ponzi per ritrovare Zarcone, ma il misterioso disegnatore si era come dissolto nel nulla.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
DVD
8032807077758

Informazioni aggiuntive

01 Home Entertainment, 2019
Terminal Video
75 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti
1,78:1 Wide Screen
PAL Area2

Conosci l'autore

Stefania Casini

1948, Villa di Chiavenna, Sondrio

Attrice e regista italiana. Dopo gli studi in architettura si dedica al teatro e al cabaret facendo esperienza di recitazione anche negli sceneggiati televisivi. Esordisce sul grande schermo nel 1970 interpretando la contegnosa ragazza di cui si innamora G. Morandi in Le castagne sono buone di P. Germi. La sua carriera prosegue con diversi altri ruoli, per quanto non da protagonista, in film prestigiosi come Novecento (1976) di B. Bertolucci, Suspiria (1977) di D. Argento, Ciao maschio (1978) di M. Ferreri, Il ventre dell'architetto (1987) di P. Greenaway. Da regista firma Lontano da dove (1983) con la coregia di F. Marciano e Paradiso di bugie (1996).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore