Categorie $-1 $-1 $-

Frances Goodrich, Albert Hackett

Traduttore: A. Serra
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1997
Pagine: 144 p.
  • EAN: 9788806141271

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giada

    11/03/2013 11.05.22

    Mentre leggevo questo libro, mi sembrava quasi impossibile che il racconto, la scrittura scorrevole e i pensieri così arguti e pungenti appartenessero ad una ragazzina di soli 14 anni, di un'epoca all'apparenza così lontana. Eppure, i suoi turbamenti sono uguali a quelli delle ragazze di oggi: i conflitti con i genitori, i primi innamoramenti... se non fosse che lei è nata in tempi di guerra, e ha dovuto passare due anni murata viva dentro un rifugio segreto per sfuggire alla Gestapo. Attraverso la sua voce, si può intuire tutta la disperazione sua, e dei suoi cari, nel passare le giornate chiusi in casa, assieme ad altra gente la cui convivenza è forzata e l'equilibrio è sempre sul filo del rasoio; senza mai poter uscire, senza poter respirare l'aria pulita ed interagire con altre persone. Eppure, Anna aveva uno spirito così forte, così ottimista, e riusciva sempre a trovare l'aspetto positivo delle cose. Dai suoi racconti si capisce che fosse una ragazzina molto sveglia e intelligente. Ed è terribile leggere le sue speranze di una imminente fine della guerra, di un ritorno alla normalità, alla scuola e alle amicizie, sapendo che in realtà, nonostante la sua forza, è stata presa all'improvviso a dispetto di tutto e portata in un campo a morire. Un libro che andrebbe fatto leggere obbligatoriamente in tutte le scuole.

  • User Icon

    elena

    30/10/2012 13.08.41

    Mi sono decisa forse troppo tardi a leggere questo libro. L'ho trovato un po' noioso, però certamente un buon libro.

  • User Icon

    Simona

    05/07/2008 21.37.06

    è un libro da leggere già da piccole età...ma solo chi ha affrontato gli anni o chi li sta affrontando della crescita e della maturazione soprattutto psicologica lo potrà amare fino in fondo...la piccola anna è una ragazzina da predere cm esempio, ke ha già un progetto futuro, che conosce se stessa e sa cm rapportarsi con il prossimo ... mi è entrata nel cuore e con lei tutti i piccoli bambini che da qll esperienza hanno ricavato esperienza e morte

  • User Icon

    kia

    19/11/2006 18.30.51

    è 1 bellissimo libro soltanto 1 po noioso ...ci vuole pazienza per leggerlo...consiglio a tutte le età a parire dai 10 anni

  • User Icon

    sofia

    22/02/2006 12.23.23

    pungente, ironico, poliedrico...bello. Anna è il mio mito personale. Leggendo il diario non riusciresti mai a immaginare che uno spirito così vivo è stato distrutto dalla morte.

  • User Icon

    Pamela

    14/02/2006 19.04.09

    Un libro. Un diario. Un'esistenza. Il primo, vero, tragico reality... La vita spezzata di una ragazza dolce, intelligente, innocente e piena di vitalità. Le privazioni e la paura di Anna mi hanno schiaffato davanti tutta la mia libertà, la tranquillità, il lusso che vivo ogni giorno. E mi hanno fatto provare una profonda vergogna di appartenere al genere umano, come chi ha causato questo indescrivibile e terribile genocidio.

  • User Icon

    tri

    10/11/2005 00.02.00

    questo libro l'ho letto almeno un centinaio di volte dallo scorso anno, in seconda media, sia in italiano che in inglese e non mi stancherò mai di rileggerlo! un libro che coinvolge tutta te stessa, un libro da leggere tutto d'un fiato. con che altra parola si può descrivere se non MERAVIGLIOSO?

  • User Icon

    miriam

    07/11/2005 21.15.37

    La semplicità con cui è stato scritto e la dolcezza e la sincerità che c'è in ogni parola è davvero commovente. Anche se fa piangere fa capire concretamente la realtà di quel tempo. MERAVIGLIOSO.

  • User Icon

    Barbara

    11/06/2005 09.17.51

    Ho letto e riletto questa storia da quando avevo 15 anni. La ricordo sempre e ne ho consigliato la lettura a mia figlia che adesso ha 18 anni. E' vero prevale la tristezza, tutta la storia e la fine sono struggenti anche se intersecati da sottili fili di piccole gioie e amore giovanile. Dovrebbe essere adottato nelle scuole. E' una giovane vittima che parla, come non esserne coinvolti?

  • User Icon

    Stefano 88

    08/06/2005 21.19.20

    Ho trovato questo libro davvero straordinario per la capacità di farmi girare le pagine senza che neanche me ne accorgessi,davvero un capolavoro. A mio modesto parere Anna Frank sarebbe potutta diventare una scrittrice davvero interessante

  • User Icon

    GIULIA

    15/04/2005 14.39.25

    SECONDO ME QUESTO LIBRO è MOLTO BELLO, ANCHE PERCHè RACCONTA DI ALCUNI FATTI SUCCESSI VERAMENTE NELLA STORIA, E LI CAPISCI VERAMENTE COME è, ANCHE PERCHè QUANDO IO LEGGO QUESTO LIBRO MI METTO AL POSTO DI ANNA E PENSO A COSA AVREI FATTO IO AL SUO POSTO: MORIREI DI PAURA!! (IO SONO UNA RAGAZZINA DI TERZA MEDIA!!!!)

  • User Icon

    Sara

    03/02/2005 18.22.49

    Libro veramente stupendo!!! Certamente fa riflettre e mi ritrovo veramente in lei. Mi ha regalato emozioni uniche! Ora che l'ho letto per ben 27 volte non mi stanco MAI di rileggerlo!!!

  • User Icon

    patry

    26/01/2005 10.26.01

    E' PIù BEL LIBRO CHE HO MAI LETTO MI PIACE TANTISSIMO. CHI NON L'HA LETTO LO CONSIGLIO PERCHE' TI FA CAPIRE COM'ERA LA VITA DI UN TEMPO. E' UN LIBRO INTENSO. CIAO ANNA

  • User Icon

    Mirco

    12/01/2005 15.45.39

    Un libro che tutti dovrebbero leggere.Imperdibile!!!

  • User Icon

    giulia77

    11/12/2004 17.57.46

    Meraviglioso e commovente come nessun altro

  • User Icon

    Vittorio

    29/11/2004 20.09.43

    Bellissimo, anche se triste bellissimo!

  • User Icon

    arianna

    10/06/2004 13.56.51

    L'ho letto per l'esame di terza media ma merita veramente di essere letto. Mette veramente tristezza ma insegna tantissimo e lo consiglio a tutti. La semplicità di un'adolescente e la sua vita nell'oscurità,in un continuo nascondersi mi hanno fatto riflettere; sono davvero fortunata in questo mondo, per niente perfetto, ma che mi permette di apprendere cose nuove, di conoscere quelli che sono gli affetti e quello che è l'amore, e anche di divertirmi con i miei amici. Leggetelo, è davvero utile nel proprio bagaglio d'istruzione. Vi ringrazio, baci a tutti.grazie.

  • User Icon

    12001

    28/03/2004 19.22.37

    Veramente stupendo! molto toccante ti fa veramente capire come l'uomo possa essere mostro d'ignoranza o cavia della crudeltà dei primi!

  • User Icon

    Nanà

    28/03/2004 15.34.17

    mi è piaciuto tantissimo, lo ricorderò per sempre.

  • User Icon

    karen

    18/12/2003 18.29.26

    è veramente un gran bel libro che insegna molto...davvero da leggere!

Vedi tutte le 28 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione