Categorie

Laura Moriarty

Traduttore: C. Proto
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 362 p. , Brossura
  • EAN: 9788817049887

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mary

    21/07/2011 22.12.25

    Diario di una trascurabile catastrofe di Laura Moriarty è il terzo libro della nuova collana BUR dedicata al pubblico femminile (i due precedenti volumi sono Insatiable e Appuntamento a Glenmara). E' un libro intenso, ricco di emozioni, che racconta una storia "normale", con cose che possono accadere a ciascuno di noi in qualsiasi momento, senza che nell'aria ce ne sia il minimo sentore. E proprio per questo basta un attimo per immedesimarsi con Veronica, una ragazza come tante, e prendere a cuore la sua storia, approvando o criticando le sue scelte, osservando come piccole scelte possano provocare conseguenze enormi. E non c'è solo Veronica, ma anche la sua famiglia: il padre, famoso avvocato, che vuole avere sempre l'ultima parola; la madre, Natalie, che purtroppo, da dopo il divorzio, non se la passa affatto bene; la sorella, Elise, da poco sposata e completamente dedita alla sua carriera. E infine c'è Bowzer, il cane di famiglia, oramai vecchio e stanco, simbolo di un qualcosa che purtroppo non esiste più. Tante piccole storie si vanno a intrecciare a quella di Veronica, ognuna con un suo piccolo significato, con un piccolo insegnamento per la protagonista e quindi anche per noi. E' facile giudicare dalle apparenze, ma se si vuole realmente capire una persona e i suoi atteggiamenti è necessario scavare a fondo: lo so, è una cosa banale, tutti lo sappiamo, ma quanti in realtà lo fanno nella vita di tutti i giorni? Quanti riescono a non giudicare "un libro dalla copertina"? Specie quando questo "libro" sembra così palesemente collocabile? Nessuno in questo libro è perfetto, ognuno ha pregi e difetti, chi più, chi meno. Veronica in alcune parti può apparire egoista o menefreghista, lamentosa, disfattista, ma è proprio per quello che così facilmente si può entrare in empatia con lei: perchè come tutti noi sbaglia, e ne paga le conseguenze. Un libro scorrevole che consiglio a chi cerca una storia vera che non cada nel banale e nell'estremamente drammatico.

Scrivi una recensione