Categorie

Luciano Dal Falco

Curatore: F. Malgeri
Editore: Rubbettino
Collana: Varia
Anno edizione: 2008
Pagine: 459 p. , Brossura
  • EAN: 9788849822953

Luciano Dal Falco, uomo politico della Democrazia cristiana, segretario organizzativo e membro della direzione del partito, deputato, senatore, ministro della Sanità dal 1976 al 1978, ci offre attraverso le pagine del suo diario un contributo di eccezionale interesse, non solo per ripercorrere la vicenda politica ed umana di un esponente di primo piano della classe dirigente italiana del secondo dopoguerra, ma anche per rileggere le vicende di un periodo denso di avvenimenti, che hanno fortemente inciso nella storia del nostro Paese. Le pagine di questo diario, a cui si aggiungono gli appunti sulla struttura del partito, ci consentono di cogliere le attese, le speranze, i timori, le delusioni e i successi di un giovane che aveva intrapreso, con passione, la strada della politica, una strada difficile, irta di ostacoli, che egli percorse con convinzione, determinazione e con grande coerenza e serietà. Nel racconto quasi quotidiano di Luciano Dal Falco – che copre gli anni dal 1950 al 1960, gli anni di De Gasperi, di Fanfani e di Moro, gli anni della ricostruzione, dello sviluppo economico e della democratizzazione del nostro Paese – vengono rievocati incontri, colloqui, momenti tristi e felici della storia politica nazionale e internazionale e della vita privata di questo giovane democristiano, che esterna i suoi sentimenti, i suoi giudizi, le sue ansie con spontaneità e freschezza, offrendo una testimonianza, a volte amara altre volte gioiosa, delle proprie esperienze personali, che danno anche un tocco di grande umanità.