La dicotomia minaccia. Timore nell'atto giuridico

Cristiano Cicero

Anno edizione: 2009
In commercio dal: 10 giugno 2009
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788849517897
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Numerose norme del codice civile sono dedicate al fenomeno della violenza, accomunate dal profilo del suo atteggiarsi come un fatto contrario alla volontà del soggetto verso il quale essa si indirizza: basti pensare al matrimonio, al riconoscimento del figlio naturale, all'accettazione dell'eredità, alla rinunzia dell'eredità, alle disposizioni testamentarie, alla divisione ereditaria, al possesso, alla annullabilità del contratto, ed alla confessione. Appare, così, indubbia la portata generale della sanzione alla violenza nei riguardi di tutti i negozi giuridici e, più in generale, nei riguardi di qualsiasi fatto in cui assuma rilievo l'imputabilità ad un soggetto. Al di là di questa nota comune è difficile ricondurre ad un quadro unitario le varie ipotesi di rilevanza della violenza, soprattutto sotto il profilo dei rimedi.

€ 14,00

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: