Dinamismi centripeti del multilivello solidale

Simone Budelli

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VI-242 p., Brossura
  • EAN: 9788834864470
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 19,95

€ 21,00

Risparmi € 1,05 (5%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
I. L’insostenibile leggerezza del sistema federale italiano. – 1. I segnali della crisi. – 2. L’interminabile transizione italiana. – 3. La riforma costituzionale del 2001. – 4. La “riforma della riforma”. – 5. Dall’unità alla “multilevel governance”. – II. I principi dell’unità e della flessibilità. – 1. Alla ricerca del “ragionevole” bilanciamento nel sistema policentrico. – 2. Costituzione, obblighi comunitari e internazionali: i vincoli unificanti dell’art. 117, comma 1, Cost. – 3. Principio di continuità e criterio di cedevolezza. – 4. L’araba fenice dell’interesse nazionale ed il principio di supremazia. – 5. Morte annunciata o scomparsa definitiva della funzione di indirizzo e coordinamento? – 6. Poteri sostitutivi: natura, estensione e limiti. – 7. La ripartizione delle competenze: la legislazione trasversale, tra esclusività e concorrenza. – 8. Il principio di sussidiarietà. – 9. La leale collaborazione, la flessibilità e la negoziazione interistituzionale. – III. Le istituzioni del multilivello solidale. – 1. Le sedi di raccordo del sistema policentrico. – 2. En attendant Godot … la Commissione parlamentare per le questioni regionali. – 3. Il Senato federale. – 4. Le problematiche della “multilevel governance”: “e pluribus unum”. – Bibliografia.