Il dio delle anime

Alan Campbell

Traduttore: G. Zuddas
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 luglio 2011
Pagine: 364 p.
  • EAN: 9788850226115
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il Duca Carraronan

    10/06/2010 17:12:48

    Bello. Lo stile non è sempre perfetto, anche se non so quanto dipenda dalla traduzione (devo ancora leggere l'originale in inglese, che ha il più coerente titolo "God of Clocks"), ma sarebbe facilmente aggiustabile con una piccola revisione. Anche se ormai l'elemento fantastico, molto ben riuscito, della natura mutevole dell'Inferno è già stato svelato nel precedente libro (Il dio delle nebbie / Iron Angel), questo terzo romanzo sa introdurre in modo leggero e divertente l'idea degli universi paralleli, dei collassi di universi, delle linee temporali ecc... Una trilogia science-fantasy il cui primo libro (Il raccoglitore di anime / Scar Night) era stato catalogato già nella famosa lista del New Weird da VanderMeer. Forse uno dei pochi libri lì inseriti con cognizione di causa. Non merita un 5 perché con un po' di revisione ulteriore si sarebbe potuto ancora migliorare (in particolare nelle prime pagine) e il finale, come sottolineato dal commentatore precedente, lascia molto a desiderare. Un 4 pieno (buon romanzo) a livello "internazionale". Se confrontato con ciò che si pubblica in Italia di solito nel fantasy, sfonda la scala e prende almeno un 6/5.

  • User Icon

    Barbara

    23/04/2010 21:25:21

    E' un buon libro che si lascia leggere fino alla fine, ma il finale non è all'altezza dei due volumi precedenti lasciando aperte alcune fondamentali questioni. Lo stile è sempre quello del tutto visionario e insolito di Campbell.

  • User Icon

    pint74

    09/04/2010 19:48:18

    Degno finale di una bellissima trilogia. L'autore ha dimostrato,ancora una volta,di poter inventare un romanzo originale e fuori da ogni schema. Imprevedibile il finale,come il susseguirsi di tutta la storia,storia che vi terrà incollati fino all'ultima pagina. Ovviamente è obbligatorio leggere i primi 2 o si rischia di perdere il filo... Davvero un libro bellissimo.

Scrivi una recensione