Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 10 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Dio=mc2. Oltre l'Universo olografico
17,58 € 18,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+180 punti Effe
-5% 18,50 € 17,58 €
Disp. immediata Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,58 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
18,50 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,58 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
18,50 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Dio=mc2. Oltre l'Universo olografico - Fausto Intilla - copertina

Descrizione


Fausto Intilla, inventore e divulgatore scientifico, è di origine italiana ma vive e lavora in Svizzera (Canton Ticino). Nell'editoria, ha debuttato nel '95 con "Viaggio oltre la vita" (Nuovi autori, Milano), un avvincente racconto sul genere fantasy che testimonia la poliedricità dell'autore. Nel campo delle invenzioni invece, il suo nome è legato alla "Struttura ad albero", una delle più note strutture antisismiche per ponti e viadotti brevettata in Giappone e negli Stati Uniti. Intilla, è anche l'ideatore del: "Principio di compensazione quantistica dei nuclei inconsci". Tale Principio, dichiara che: "Per ogni annullamento di qualsivoglia nucleo energetico inconscio, definito principalmente da determinate aspettative-convinzioni (umane), vi sia un determinato collasso della funzione d'onda dell'elettrone (che definisce la realtà che attorno al soggetto-individuo prende forma), i cui esiti saranno positivi o negativi, a dipendenza dell'intensità e dei parametri della realtà soggettiva, relativi ai nuclei inconsci del soggetto-individuo in questione".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2006
23 ottobre 2006
272 p., Brossura
9788848805285

Valutazioni e recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Daniele
Recensioni: 4/5

Una buona trattazione sull' argomento anche se alcuni passaggi risultano incomprensibili. In ogni caso lo consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Cinzia
Recensioni: 5/5

Ho finito di leggere il libro qualche tempo fa e mi sono sempre ripromessa di fare la mia recenzione; ma per poterla fare dovrei scrivere un libro, probabilmente, tante sono le cose che vorrei dire in merito. E allora per ora vorrei dire che Dio=mc2 è un libro entusiasmante per chi è a caccia di idee nuove e intuizioni. Perchè è questo ciò che caratterizza Fausto Intilla: intuizioni, e apertura verso il nuovo, l'ignoto. Quando si è aperti mentalmente come lo è Intilla; quando non si pongono confini alla proprie conoscenze, vengono fuori le idee e le intuizioni, caratteristica, quest'ultima, delle persone Intelligenti, delle persone, cioè, che lasciano un segno nel passaggio della loro esistenza. Per quanto mi riguarda, tutto il lavoro di Intilla ha lasciato un segno della sua presenza, e dovrei trovare il tempo per descrivere, quali sono a mio parere le intuizioni che ho trovato nel suo libro. Fausto è un ricercatore a cui molti ricercatori si dovrebbero ispirare, sia dal punto di vista scientifico che umano, e sono convita che se questo avvenisse, il mondo sarebbe senz'altro migliore. Perchè un buono scienziato è per forza di cose anche un'ottima persona. E quando uno è un'ottima persona e si impegna nello studio per il quale è portato, non può che essere anche un ottimo scienziato :-) Grazie per questo libro pieno di novità, Fausto :-)

Leggi di più Leggi di meno
Giuseppe Turrisi
Recensioni: 5/5

Come diceva Bernard Russel non sono le risposte che ci fanno crescere nella ricerca della conoscenza, ma più tosto la capacità di porsi nuove domande o di porre vecchie domande in un nuovo modo. Intilla percorre una direzione che agli occhi del mondo “conscio” rasenta l’azzardo, ma che nell’inconscio forse tutti percepiamo e accettiamo come ipotetica risposta ad alcuni dubbi universali che da sempre ci assalgono “da dove veniamo e dove andiamo di cosa siamo fatti”. Personalmente lo ringrazio perchè con questa opera mi ha dato modo di mettere in discussione alcune idee. Io sostengo da sempre che “ non ci si deve mai accontentare nella conoscenza delle cose, anche quelle di cui si crede di conoscere alla perfezione”. Ma tornado all’opera, una semplice associazione, banale se vogliamo ma che fa rabbrividire le menti più lucide e raffinate facendo scaturire però un grande domanda; lo studio dell’energia sotto il profilo prettamente fisico e lo studio dell’energia sotto il profilo psichico, ma stiamo parlando della stessa energia? Tutti siamo d’accordo che tutto ciò che ci circonda ha a che fare con l’energia, che si trasforma, muta, degrada, ma non si distrugge, ha un qualche cosa di “eterno” accezione che rappresenta l’archetipo di Dio, L’energia del mio pensiero è la stessa energia del creatore, sono state create insieme e si sono sviluppate in tempo spazio e modo diverso ma si ricongiungeranno. Intilla, propone un soluzione in un continuum materia-spirito, creatore-creato che passando per lo spazio-tempo trova il suo punto, di “trasformazione” , nel limite fisco che tutti conosciamo pronunciato da “Einstein” definendo l’energia, il solo limite che noi possiamo conoscere da lato della materia. Al di là del risultato condivisibile o no (il tempo gli darà il merito) gli va riconosciuto lo sforzo di porsi domande nuove e proporre delle soluzioni, che allargano l’orizzonte del pensiero umano, che da molti anni su questo argomento è statico e fermo sulle stesse posizioni. Giuseppe Turrisi

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Fausto Intilla

1972

Fausto Intilla (6 febbraio 1972), inventore-divulgatore scientifico, è di origine italiana ma vive e lavora in Svizzera (Canton Ticino). Nel campo delle invenzioni il suo nome è legato alla “Struttura ad albero”, una delle più note strutture antisismiche per ponti e viadotti brevettata in Giappone e negli Stati Uniti (si veda: US Patent Office). Nel campo della ricerca sull’interazione tra psiche e materia, Intilla ha collaborato inoltre allo sviluppo di alcune teorie ed esperimenti, con alcuni membri del PEAR (Princeton Engineering Anomalies Research). Le ricerche in questo ambito scientifico, dopo la chiusura dei laboratori del PEAR, si sono trasferite all’ ICRL (International Consciousness Research Laboratories); in questo istituto, da diversi...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore