Diritto e religione in America latina

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 11 febbraio 2010
Pagine: 308 p., Brossura
  • EAN: 9788815133687
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La condizione giuridica delle confessioni religiose in America latina è oggi al centro dell'attenzione grazie al concorso di diversi fattori: il consolidarsi del pluralismo religioso; l'affermarsi di comunità indigene che rivendicano una propria originale visione del mondo; l'imporsi, dopo decenni di regimi autoritari, della democrazia. Questo volume intende ricostruire l'assetto dei rapporti fra gli stati e le confessioni religiose in questa parte del mondo. Dopo due contributi di carattere generale, uno di taglio storico, e uno sul sistema interamericano di protezione dei diritti umani ed in particolare del diritto di libertà religiosa, inizia la rassegna sui singoli paesi. L'analisi della situazione esistente in ciascuno di essi muove dalla conquista dell'indipendenza e segue uno schema comune che passa in rassegna le fonti, i principi costituzionali, la condizione giuridica e il finanziamento delle confessioni religiose, l'insegnamento della religione, il matrimonio, il diritto di famiglia e via dicendo. Si offre in questo modo una panoramica articolata dei sistemi giuridici operanti in America latina, che ha l'ulteriore pregio di evidenziare immediatamente analogie e differenze.

€ 19,55

€ 23,00

Risparmi € 3,45 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: