Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'arte - Elisabetta Rasy - copertina

Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'arte

Elisabetta Rasy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 19 marzo 2019
Pagine: 253 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804712558

nella classifica Bestseller di IBS Libri Arte, architettura e fotografia - Storia dell'arte: stili artistici - Stili artistici (non classificati per data)

Salvato in 358 liste dei desideri

€ 19,00

€ 20,00
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'a...

Elisabetta Rasy

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'arte

Elisabetta Rasy

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'arte

Elisabetta Rasy

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 20,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Elisabetta Rasy, guardano negli occhi chi legge e invitano a scoprire l'audacia con cui hanno combattuto e vinto la dura battaglia per affermarsi – oltre i divieti, gli obblighi, le incomprensioni e i pregiudizi –, cambiando per sempre, con la propria opera, l'immagine e il posto della donna nel mondo dell'arte.

«Le disobbedienti è perfetto: perché non poggia su tesi astratte, sociologismi, attualizzazione tirate per i capelli o femminismo a buon mercato. No: poggia sulla storia, anzi sulla storia dell'arte e dunque sulla biografia degli artisti, che in questo caso sono sei artiste» - Tomaso Montanari, Il Venerdì

«Le artiste di cui scrivo sono diverse tra loro per epoca, situazione familiare, carattere. Povere o benestanti. Istruite o quasi analfabete. Ma c'è qualcosa di essenziale che le accomuna: il talento e la voglia di non piegarsi alle regole imposte dalla società del loro tempo»

Che cosa unisce Artemisia Gentileschi, stuprata a diciotto anni da un amico del padre e in seguito protagonista della pittura del Seicento, a un'icona della bellezza e del fascino novecentesco come Frida Kahlo? Qual è il nesso tra Élisabeth Vigée Le Brun, costretta all'esilio dalla Rivoluzione francese, e Charlotte Salomon, perseguitata dai nazisti? C'è qualcosa che lega l'elegante Berthe Morisot, cui Édouard Manet dedica appassionati ritratti, alla trasgressiva Suzanne Valadon, l'amante di Toulouse-Lautrec e di tanti altri nella Parigi della Belle Époque? Malgrado la diversità di epoca storica, di ambiente e di carattere, un tratto essenziale accomuna queste sei pittrici: il talento prima di tutto, ma anche la forza del desiderio e il coraggio di ribellarsi alle regole del gioco imposte dalla società. Ognuna di loro, infatti, ha saputo armarsi di una speciale qualità dell'anima per contrastare la propria fragilità e le aggressioni della vita: antiche risorse femminili, come coraggio, tenacia, resistenza, oppure vizi trasformati in virtù, come irrequietezza, ribellione e passione. Elisabetta Rasy racconta, con instancabile attenzione ai dettagli dell'intimità che disegnano un destino, la vita delle sei pittrici nella loro irriducibile singolarità. Incontriamo così la giovanissima Artemisia, in fuga dalle calunnie romane dopo un processo infamante, che si fa strada nella Firenze dei Medici ma non vuole rinunciare all'amore. Élisabeth Vigée Le Brun, acclamata ritrattista di Maria Antonietta, che attraversa l'Europa contesa dalle corti più importanti senza mai staccarsi dalla sua bambina. Berthe Morisot, ostacolata dalla famiglia e dai critici accademici, che diventa la première dame degli Impressionisti. La scandalosa Suzanne Valadon, amante e modella dei grandi artisti della Parigi di fine Ottocento, che sceglie di farsi lei stessa pittrice combattendo la povertà e i preconcetti. Charlotte Salomon che, quando sente avvicinarsi la fine per mano del boia nazista, narra la sua breve e tempestosa vita in un'unica sterminata opera che al disegno unisce la musica e il teatro. Frida Kahlo, straziata dalle malattie fin dalla più giovane età, che sfida la sofferenza fisica e i tormenti amorosi con le sue immagini provocatorie e il suo travolgente look.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,73
di 5
Totale 11
5
8
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Enza

    16/05/2020 16:07:31

    Un documentario tra la vita privata ed artistica di queste sei donne. Un libro che dimostra quanto la determinazione delle donne possa portare quasi sempre a delle piccole o grandi rivoluzioni. Consigliato!

  • User Icon

    Beatrice

    15/05/2020 16:44:02

    La dis-obbedienza come virtù, come segnale di rottura, come strumento per perseguire la piena realizzazione di sé. Di questo parla Elisabetta Rasy nelle biografie di sei donne che hanno espresso il proprio talento nell’arte e, così facendo, si sono poste in lotta aperta con il proprio tempo e con la condizione di subalternità a cui il mondo le voleva relegare. Il volume ha un taglio narrativo, in cui l’aspetto aneddotico è presente ma non fine a se stesso, bensì funzionale a delineare la personalità delle artiste. È un bel libro fondato interamente sulle fonti memorialistiche e storico-artistiche, con ampie sezioni dedicate alla ricostruzione del contesto in cui le protagoniste sono vissute, quel mondo di maschi dominatori assoluti in campo artistico con cui inevitabilmente esse hanno dovuto confrontarsi. Significative sono le descrizioni di opere che rappresentano il linguaggio con cui le pittrici si sono espresse e che le contraddistingue. A mio parere, tuttavia, l’assenza della bibliografia e delle riproduzioni dei quadri menzionati rende talvolta un po’ complicata la lettura.

  • User Icon

    Vale

    13/05/2020 14:09:37

    Testo consigliatissimo a quelle donne che desiderino conoscere storie avvincenti e incredibili di donne straordinarie che hanno contribuito in modo consistente alla formazione della nostra civiltà e della cultura. Aiuta a ripensare al ruolo della donna nel passato ma soprattutto al ruolo che oggi ricopre. Denso di emozioni e dettagli talvolta delicati talvolta pungenti ci educe e ci coinvolge rendendoci fiere di essere donne.

  • User Icon

    n

    06/01/2020 01:27:18

    Ottimo lavoro. Interessante.

  • User Icon

    blugerbera

    20/11/2019 13:43:01

    fantastico! divorato in 2 giorni. ben documentato, con dettagli personali delle protagoniste quindi non solo arte ma vita vera che si mescola con l'arte. emozionante e coinvolgente. molto meglio degli scrittori uomini che scrivono di arte. mi piacerebbe una versione su artiste contemporanee.

  • User Icon

    Marta

    24/09/2019 18:48:12

    Non mi sono annoiata ma molto divertita nella lettura di questo testo. Bello, interessante e coinvolgente. Mi ha colpita la figura di Artemisia Gentileschi e di altre esponenti del gentil sesso. Sicuramente un libro da regalare alle donne.

  • User Icon

    Fefe

    24/09/2019 14:41:30

    Libro che inizierò tra poco tempo perché sono interessata ed appassionata alle storie di artiste femminili.

  • User Icon

    n.d.

    22/09/2019 16:16:12

    il prodotto è arrivato a casa nei tempi stabiliti .

  • User Icon

    Alyferri

    08/09/2019 12:52:08

    Un racconto dell' esistenza di sei pittrici che hanno trasformato le loro risorse e vizi in virtù. La virtù nell' arte. Un libro che ci porta alla scoperta di sei donne emergenti in un mondo solitamente caratterizzato da uomini. Incantevole.

  • User Icon

    daniela saletti

    31/08/2019 15:10:43

    Desidero ringraziare l'autrice per avermi permesso, dopo aver prima abbandonato in un primo tempo la lettura chiedendomi se mi interessassero arte e storia, di ritrovare dolori nascosti dentro me. Ho potuto dissotterrarli e, grazie alle sue donne stuprate, fuggitive, addolorate ma sempre audaci, cominciare a "traslocarli" a indirizzi nuovi. Non finirò mai di ringraziarla, ammirando lo stile senza noia e senza veli.

  • User Icon

    n.d.

    25/06/2019 08:02:27

    primo libro che leggo dell'autrice, storie ben scelte, biografie scattanti

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
Indice
Il talento e la vita
Coraggio - Artemisia Gentileschi
Tenacia - Elizabeth Vigée Le Brun
Irrequietezza - Berthe Morisot
Ribellione - Suzanne Valadon
Resistenza - Charlotte Salomon
Passione - Frida Kahlo
Crediti iconografici
  • Elisabetta Rasy Cover

    È una scrittrice e giornalista italiana. Studiosa di narrativa ottocentesca, è cofondatrice delle Edizioni delle Donne. Ha pubblicato saggi di letteratura al femminile: La lingua della nutrice (1978), Le donne e la letteratura (1984), Ritratti di signora (1995). Si è volta alla narrativa con La prima estasi (1985), opera di scrittura meditativa e introspettiva. Successivamente ha pubblicato Il finale della battaglia (1987), L’altra amante (1990), Mezzi di trasporto (1993), Posillipo (Rizzoli  1997), Tra noi due (Rizzoli 2002), La scienza degli addii (Rizzoli 2005) e Le disobbedienti (2019). Approfondisci
Note legali