Il domani che verrà. The tomorrow series

John Marsden

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Chiara Arnone
Editore: Fazi
Collana: Lain
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 15 settembre 2011
Pagine: 250 p., Brossura
  • EAN: 9788876250804

Età di lettura: Young Adult

Salvato in 18 liste dei desideri

€ 5,22

€ 14,90
(-65%)

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il domani che verrà. The tomorrow series

John Marsden

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il domani che verrà. The tomorrow series

John Marsden

€ 14,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il domani che verrà. The tomorrow series

John Marsden

€ 14,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Australia, contea di Wirrawee. Nella campagna vicino Melbourne la vita scorre lenta e monotona, ma otto ragazzi hanno trovato un modo di sconfiggere la noia che li assale ogni estate: una gita nella natura selvaggia del bush australiano. Macchina, bagagli, tende, provviste: è tutto pronto. La loro destinazione è Hell, un paradiso chiamato Inferno, una radura luminosa e isolata che sarà la loro casa per una settimana. Davanti al fuoco a raccontarsi storie, a scambiarsi i primi baci e leggere classici di altri tempi, i ragazzi non sanno che al ritorno la loro vita non sarà più la stessa. Le case vuote, gli animali domestici morti, un'aura di desolazione che avvolge ogni cosa. L'Australia è stata occupata da forze militari sconosciute e i civili sono scomparsi, costretti in enormi prigioni all'aperto: tra i detenuti ci sono i genitori, i fratelli e le sorelle. Sconfitte la paura e l'incertezza, l'angoscia e la fragilità, i ragazzi sceglieranno di combattere per riprendersi il proprio avvenire, sapendo che l'unica possibilità di salvezza è nelle loro mani.
3,2
di 5
Totale 5
5
0
4
2
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Rowan

    16/11/2011 21:34:37

    Questa lettura è stata senz'altro piacevole e scorrevole, tanto che il libro, seppur piccolo, l'ho letto complessivamente in 2 giorni. E' un libro d'avventura, di coraggio e amore che ha venduto milioni di copie, e da cui è stato tratto il film (in uscita questo mese). La mia reazione sincera, però, sarebbe: "Milioni di copie?! Sì, ma per l'idea, non per il libro in sé!" ma andiamo con calma perché, pur avendomi deluso, Il domani che verrà è un libro piacevole. A raccontarci la storia è Ellie che, di comune accordo con il resto del gruppo, scrive tutta la loro avventura affiché non venga dimenticata. Insieme a lei ci sono Fi, ragazza ricca e sofisticata, Lee, intelligente e serio, Homer, razionale e calcolatore, la sua migliore amica Corrie e Kevin. Oh, sì, ci sarebbero anche Chris e Robyn, ma non penso valga la pena di nominarli. La mia idea era che in una situazione simile i personaggi dovessero subire un cambiamento, dovessero acquistare profondità e spessore, invece questi sette ragazzi sono piatti come fogli, quando si tratta di carattere. Certo, abbiamo capito che Lee è quello intelligente e Fi quella perfettina, ma il problema è proprio che lo abbiamo capito, non sentito. Una delle cose che mi ha lasciata particolarmente insoddisfatta è stata la preparazione di questo gruppo ad un disastro simile: abbiamo capito che la serie è dedicata ai giovani, okay, il problema è che qui tutto ciò che riguarda guerra-dolore-sofferenza viene completamente addolcita, tanto che ne resta ben poco, e la sensazione di pericolo e disperazione è praticamente inesistente, probabilmente ciò è dovuto al fatto che il nostro gruppo di eroi è super equipaggiato! Fuoco, fornelli, cibo, acqua, armi, medicinali, shampoo, spazzolini, vestiti.. è un po' difficile captare la disperazione, quando gli unici scampati al disastro sembrano semplicemente in campeggio. Libro è piacevole e scorrevole, semplicemente lo si deve leggere se si è in cerca di un'avventura.

  • User Icon

    ric

    31/10/2011 17:46:24

    Mah...mi attirava perchè l'idea, niente affatto originale, riproponeva una vecchia teoria ma ambientata negli anni '90. In più l'Australia, guerriglia difensiva, tecniche di resistenza, ecc...L'idea tanto per capirsi è quella del gruppo POLVERE alias WOLVERINE di ALBA ROSSA, tra gli anni'70 e '80, in piena guerra fredda. Niente a che vedere. L'ex preside non è granchè come scrittore...forse più bravo come narratore, ma nulla di stratosferico. Mah...

  • User Icon

    Giulia

    01/10/2011 10:34:44

    Cosa farai quando la guerra inizia? Molti non saprebbero rispondere a questa domanda, ma i protagonisti de "Il domani che verrà" saranno costretti a trovare una soluzione a quello che con furia si è scagliato contro di loro. Un conflitto, la propria patria invasa da un esercito che non si conosce e l'unica via di sopravvivenza è quella della guerriglia. Allora i giochi finiscono, si cresce, si matura e si combatte. Primo capitolo di una serie che vede ben sette romanzi e pronto ad uscire nelle sale cinematografiche, "Il domani che verrà" è uno young adult fuori dagli schemi che non mancherà di appassionare anche i più grandi.

  • User Icon

    Reina

    29/09/2011 14:36:26

    Il domani che verrà è una storia di amicizia e di coraggio. Un libro in cui sprofondare e lasciarsi catturare per immergersi nella storia di otto amici che si ritrovano soli ad affrontare una guerra. L'azione si svolge negli anni novanta, periodo che io ho adorato per questo non ci sono telefoni cellulari e internet. La vicenda viene raccontata da Ellie, con il pretesto che durante questa avventura uno di loro abbia proposto di scrivere ciò che è accaduto per poter essere ricordati un domani, perché si sappia ciò che hanno fatto in questa guerra. L'idea con cui motiva il racconto è ottima, ma purtroppo a mio parere è stata sfruttata nella maniera sbagliata. All'inizio della lettura, pur trovando interessante il pretesto ho sentito una stonatura nel modo in cui è stata presentata. Mi è sembrato che tentasse di rendere gli orrori della guerra nella maniera meno drammatica che potesse. Come se volesse insegnare i valori della vita in una situazione drammatica, ma senza sfociare nel dramma, in cui i valori perdono il controllo. La sensazione che ne è derivata è di vivere più un'avventura che una guerra vera e propria. Un'avventura pericolosa in cui c'è in gioco le loro vite e quelle delle loro famiglie, ma non ho sentito la vera guerra come di solito la immagini e la leggi nei libri di storia. Una guerra a metà, un pericolo a metà, lasciandomi coinvolta a metà. Le potenzialità c'erano tutte, ma dovevano essere sfruttate al meglio. Il libro è comunque meritevole di essere letto anche se soddisfa a metà, credo che possa essere apprezzato maggiormente da ragazzi giovani al primo libro sulla guerra.

  • User Icon

    Yuko86

    27/09/2011 09:17:48

    Il domani che verrà di John Marsden è il primo libro della Tomorrow Series, saga costituita da 7 libri pubblicata per la prima volta in lingua originale negli anni '90. Libro dalle atmosfere atipiche, mi ha stregato, lasciandomi in fremente attesa del prossimo volume. I protagonisti della storia sono 7 ragazzi che, in una mattinata d'estate, decidono di recarsi in campeggio all'Inferno, un luogo incontaminato vicino alla loro città che fa da sfondo a una tragica leggenda. La radura si rivela un posto meraviglioso e i ragazzi la abbandonano un po' a malincuore dopo alcuni giorni di relax assoluto. Ma quando tornano in città, nulla è più come era prima. Tutti gli abitanti paiono essere spariti, gli animali domestici sono morti e squadre di aerei pattugliano il cielo. Cos'è successo? Me lo chiedo anch'io. O meglio, la mia domanda in realtà è "Chi è stato?": questo primo libro della Tomorrow Series ci lascia infatti con un enorme punto interrogativo che mi auguro otterrà risposta prima del settimo libro? chi sono gli invasori? Ho evitato di leggere commenti stranieri online per non incappare in enormi spoiler, e quindi per ora brancolo nel buio, non sapendo proprio cosa pensare. E se da una parte questa cosa mi fa un po' innervosire, dall'altra mi mette una gran voglia di mettere le mani sui volumi successivi. Quindi Fazi Editore sotto con il prossimo libro della serie!xD Tornando seri, ho trovato questo libro coinvolgente, originale e ben scritto. Lo stile è semplice e scorrevole e si ha una buona alternanza di azione e riflessione. I personaggi sono ben descritti e caratterizzati e si entra subito in empatia con questi poveri ragazzi.Coinvolgenti le scene di "guerriglia", hanno il giusto pathos e la giusta drammaticità. Consigliato agli amanti dei young adults avventurosi e ai limiti del possibile.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
| Vedi di più >
Note legali