Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Don Diana. Per amore del mio popolo (2 DVD)

Don Diana. Per amore del mio popolo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Don Diana. Per amore del mio popolo
Paese: Italia
Anno: 2014
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 6,34

Venduto e spedito da Emozioni Media Store

+ 7,20 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 6,34 €)

Don Giuseppe Diana, per tutti Don Peppe, è un sacerdote di Casal di Principe, cittadina nella provincia di Caserta dove due famiglie (gli Esposito e i Capuano), si affrontano senza esclusioni di colpi per il controllo del territorio. La sua scelta di restare nel suo paese natale, diventarne parroco e seguire gli scout, che in lui vedono un'alternativa al mondo che lo circonda, sono solo alcune delle scelte che sottolineano il suo messaggio alla popolazione: alla camorra ci si può opporre.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Medea

    28/10/2020 14:51:14

    Una profonda ed emozionante fiction per scoprire e approfondire, attraverso la figura di Don Diana, ben interpretata da Alessandro Preziosi, il dramma dei fenomeni mafiosi del meridione d'Italia che priva di speranze soprattutto i giovani. Don Diana fu, dunque, al contrario, uomo di speranza , guida e riferimento per il "suo" popolo.

  • Produzione: Rai-Eri, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 200 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: foto; dietro le quinte (making of)
  • Alessandro Preziosi Cover

    Attore italiano. Esordisce in teatro, ma sono le serie televisive a consacrarlo come bel tenebroso dal fascino sofferto – i lineamenti regolari, l’occhio ceruleo – prima nella soap nostrana Vivere (dal 1999), poi, soprattutto, nel feuilleton in costume Elisa di Rivombrosa (dal 2003), dove è il conte Fabrizio Ristori. Al cinema dopo l’esordio come marito fedifrago in Vaniglia e cioccolato (2004) di C. Ippolito, compare nel cast de La masseria delle allodole (2007), di P. e V. Taviani e de I viceré (2007) di R. Faenza, dall’omonimo romanzo di F. De Roberto. La successiva carriera televisiva lo vede rinunciare ai ruoli ormai consolidati (il sequel Elisa di Rivombrosa 2, cui partecipa soltanto all’inizio), alla ricerca di occasioni più stimolanti (l’enigmatico funzionario di polizia eponimo de... Approfondisci
Note legali