Le donne all'assemblea

Aristofane

Traduttore: D. De Corno
Curatore: M. Vetta
Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 1994
Pagine: LXX-297 p.
  • EAN: 9788804322009
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 25,50

€ 30,00

Risparmi € 4,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

26 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Nelle Ecclesiazuse (Le Donne all'assemblea), rappresentate nel 391 a.C., Aristofane abbandona le grandi costruzioni fantastiche delle Rane, delle Nuvole, degli Uccelli. Guidate dalla protagonista, Prassagora, le donne ateniesi si introducono, travestite da uomini, nell'assemblea popolare, conquistano la maggioranza e impongono alla polis una forma di "comunismo" erotico e alimentare. Ne emerge il quadro di un'Atene decaduta e antieroica, in cui trionfa il fascino meraviglioso della lingua aristofanesca.