Le donne del lago

Lars Rambe

Traduttore: L. Raspanti
Editore: Newton Compton
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 348,05 KB
  • Pagine della versione a stampa: 330 p.
    • EAN: 9788854156432
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 5,99

    Venduto e spedito da IBS

    6 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Svezia, giorni nostri. Nell'area industriale nei pressi del lago Järla sono state assassinate due ragazze, e i loro cadaveri restituiti dalle gelide acque del lago... Johan, giovane fotografo del posto, vede delle foto sui quotidiani che parlano del terribile incidente e rimane colpito da alcuni dettagli. Ha fatto un servizio di recente in quella zona e i particolari che emergono dalle foto pubblicate non coincidono con quello che ha fotografato lui. Torna sul luogo del delitto e comincia a cercare delle spiegazioni. Il delitto diventa un pensiero ossessionante fino a che inizia a soffrire di allucinazioni: le donne uccise gli appaiono per avvertirlo che nuovo sangue scorrerà sulle rive dello Järla... Johan non può fare altro che scappare lontano da quel posto maledetto, insieme alla donna che ama, Marie. Sedici anni dopo Johan torna e si traferisce nuovamente nella zona industriale, ora trasformata in uno splendido quartiere residenziale per famiglie, insieme a sua moglie Jenny, conosciuta dopo che Marie lo aveva lasciato da un giorno all'altro. Ma i fantasmi del passato lo hanno aspettato e tornano a tormentarlo: fra emicranie, ricordi e allucinazioni per Johan l'incubo è davvero tornato...

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      nick

      01/10/2015 10:35:08

      chi ama la scrittura elegante e ricercata e le trame che pagina dopo pagina si fanno sempre più nebulose e lontane dalle aspettative del thriller che promette la seconda di copertina, sarà pazzo di questo romanzo!

    • User Icon

      Giuly

      16/05/2015 00:11:28

      A me sinceramente non è piaciuto. Non mi ha dato praticamente niente: dialoghi pressoché inesistenti, zero emozioni, zero suspense (a parte giusto nelle ultime 30-35 pagine: sufficienti ad evitargli il voto minimo ma un po' poco, a mio avviso, per salvare un libro....). È solo il resoconto, prolisso e noioso, delle vicissitudini del protagonista da quando era bambino fino all'età adulta. Io non lo consiglierei.

    Scrivi una recensione