Le donne di troppo - George Gissing - copertina

Le donne di troppo

George Gissing

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Vincenzo Latronico
Editore: La Tartaruga
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 2 febbraio 2017
Pagine: 600 p., Brossura
  • EAN: 9788894814002
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Le donne di troppo

George Gissing

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le donne di troppo

George Gissing

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le donne di troppo

George Gissing

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,72

€ 18,00
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con la verve e il sarcasmo del romanzo di costume di Jane Austen, nella Londra di Dickens e Thackeray, Gissing racconta varie storie d’amore intrecciate con problemi di soldi e aspirazioni sociali.

Londra, fine Ottocento. Un gruppo di donne cerca di organizzarsi per ottenere dignità e indipendenza economica nella capitale vittoriana. Non sono rivoluzionarie, non lottano ancora per il suffragio: ma vogliono poter lavorare per arrivare a sposarsi, in caso, per amore e non per bisogno. Dalle premesse classiche del marriage plot (una giovane bella e nubile appena arrivata nella grande città; un dandy intraprendente in cerca dell’amore; una donna bruttina ma di gran carattere decisa a seguire le proprie idee) si sviluppa una serie di equivoci ferocemente realistici, destinati a finire nell’unico modo in cui può finire un romanzo che vuol fare i conti con la realtà: con uno schianto. Con la verve e il sarcasmo del romanzo di costume di Jane Austen, nella Londra di Dickens e Thackeray, Gissing racconta varie storie d’amore intrecciate con problemi di soldi e aspirazioni sociali: ma le racconta come se fossero vere, giocando a ribaltare gli stereotipi della fiction romantica calandola nella realtà delle pressioni sociali, del conformismo e, soprattutto, della discriminazione di genere.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuseppe

    10/03/2019 11:25:19

    Il titolo originale dell'opera è: "The Odd Women". Lo scrittore inglese George Gissing prende in esame: il femminismo, le barriere imposte dai ruoli di genere e le paure generate da una società di fine secolo che ingabbia ogni possibile tentativo di evasione dai canoni prestabiliti. La ‘New Woman’, rifiutando il matrimonio, viene condannata dai fautori di un soffocante sistema patriarcale e maschilista che vorrebbe annullarla entro gli schemi perpetrati da secoli di ingiustizie e sottomissioni. Gissing partecipa al dibattito attraverso un’opera realista, sperimentale e dal finale agrodolce: ora le donne sono impegnate nel vincere le paure e guadagnare un futuro di uguaglianza e speranza. Testo impegnato e impattante. Da leggere assolutamente...

[…] Considerato il migliore romanzo di Gissing, The Odd Women esce nel 1893 […]. Mary Barfoot e Rhoda Nunn lavorano, dirigendo una scuola per dattilografe nel cuore di Londra con l’obiettivo primario di educazione ed emancipazione economica e selezionando coloro che mostrano autentiche capacità e intelligenza per condurre una vita “socialmente” diversa, in grado di assumersi i rischi di una scelta anti-tradizionale. Non fanno per loro ragazze poco convinte del progetto o così povere e disperate da voler ripiegare alla fine sulla scelta sicura del matrimonio. Rhoda diviene col tempo assai più dura della collega sul tipo di lavoro da svolgere […]. Non è più il tempo della filantropia basata solo sul senso di carità cristiana, ora è necessario attuare una vera e propria rivoluzione culturale e sociale per il genere femminile. “Ma sai che nel nostro paese le donne sono mezzo milione in più degli uomini? [...] Così tante donne di troppo...”. Rhoda cerca di spiegare quanto quel mezzo milione in più possa fare bene al mondo a Monica Madden, una delle tre sorelle cresciute assieme a lei in un paese di provincia. Dopo la morte del padre, le sorelle si trasferiscono a Londra e, nonostante una cospicua eredità, conducono una vita miserabile senza investire il denaro. Monica si avvicina alla scuola dopo aver lasciato il lavoro di commessa, ma è intimorita da quella che molti chiamano “una fabbrica di zitelle”. La scelta di accettare la proposta di matrimonio del più anziano signor Widdowson è segno della sua debolezza, ma presto si rivelerà un prevedibile errore. […] Le questioni economiche che regolano i rapporti fra le persone e caratterizzano le scelte matrimoniali, il calcolo delle rendite, il divario sociale e le attività filantropiche della società mediovittoriana si ritrovano in questa grande narrazione di fine secolo. […] Nella Londra tra Chelsea Victoria Station e Charing Cross c’è una nuova società in movimento: lo scrittore riesce a comunicare questa energia e un senso di inevitabile progressione culturale, nonostante i conflitti personali e sociali. Sembra che ciò possa avvenire, in primo luogo, solo nel contesto urbano, complesso e ricco di opportunità, mentre i momenti dedicati alla provincia assumono un carattere di stasi, malinconia e illusione romantica. In città le donne di troppo possono sfidare il mondo e qualcuna riuscirà a conquistarlo.

Recensione di Federica Zullo.

  • George Gissing Cover

    (Wakefield, Yorkshire, 1857 - Saint Jean de Luz, Francia, 1903) scrittore inglese. Espulso dall’università di Manchester in seguito a uno sfortunato episodio (fu colto a rubare per aiutare una prostituta, che poi sposò), visse di ingrati lavori di compilazione, che descrisse nel suo romanzo più famoso, New Grub Street (1891). Fra gli altri suoi romanzi, ricordiamo: Demos (1886), Thyrza (1887), Donne scompagnate (Odd women, 1893). Un viaggio in Italia (1897) gli ispirò le impressioni di Sulle rive dello Ionio (By the Ionian sea, 1901). Il Diario intimo di Henry Ryecroft (The private papers of Henry Ryecroft, 1903) è una raccolta di meditazioni collegate da una struttura narrativa. Al centro dell’opera di G. è l’esperienza della sua vita: quella dell’intellettuale che la povertà condanna alla... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali