Donne ottimiste. Femminismo e associazioni borghesi nell'Otto e Novecento - Lucetta Scaraffia,Anna Maria Isastia - copertina

Donne ottimiste. Femminismo e associazioni borghesi nell'Otto e Novecento

Lucetta Scaraffia,Anna Maria Isastia

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Mulino
Collana: Saggi
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 25 ottobre 2002
Pagine: 303 p.
  • EAN: 9788815089434

€ 10,26

€ 19,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro propone una ricognizione storica delle radici ideologiche e culturali dei movimenti emancipazionisti di fine '800 e inizio '900, volgendo lo sguardo al di fuori delle forze politiche organizzate. Vengono rivalutati gli influssi massonico-esoterici e la religiosità di un movimento e il ruolo esercitato dalle leader della società teosofica, Helène Blavatskij e Anne Besant, i cui legami con il movimento emancipazionista sono qui documentati per il femminismo italiano di matrice democratico-mazziniana. La contiguità con questa matrice viene poi individuata in due associazioni femminili borghesi, il Soroptimist e l'Aidda, di cui si seguono le origini internazionali e lo sviluppo in Italia nella seconda metà del '900.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Lucetta Scaraffia Cover

    Lucetta Scaraffia (Torino, 1948), storica e giornalista, insegna Storia contemporanea all'Università di Roma La Sapienza. È editorialista del «Messaggero» e dell'«Osservatore Romano», di cui ha fondato e dirige il mensile «donne chiesa mondo». Collabora al «Sole 24 Ore» e a diverse riviste. Ha scritto numerosi libri e con Marsilio ha pubblicato, nel 2016, Dall'ultimo banco. La Chiesa, le donne, il sinodo, tradotto in francese, nederlandese e spagnolo e, nel 2017, Tra terra e cielo. Vita di Francesca Cabrini. Con Vita e Pensiero Editore ha pubblicato nel 2014 La santa degli impossibili. Rita da Cascia tra devozione e arte contemporaneae nel 2017 Francesco, il papa americano (con Silvina Pérez); inoltre ha curato nel 2015 i... Approfondisci
Note legali