Dopo di te con la pistola - Kyril Bonfiglioli - copertina

Dopo di te con la pistola

Kyril Bonfiglioli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: S. Magi, R. Fedriga
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 19 febbraio 2004
Pagine: 251 p., Brossura
  • EAN: 9788873058809

€ 8,10

€ 15,00

Punti Premium: 15

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Charlie Mortdecai è, come lui ama definirsi, "un simpatico, ricco e vigliacco mercante d'arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine". Tra i pochi uomini in grado di entrare da Jule in Jermyn Street, a Londra, di ordinare un whisky di segale irlandese e, dopo un semplice gesto al pianista, di ascoltare la sua canzone preferita, Charlie ha rubato al Prado il celebre quadro di Goya la Duchessa di Weiington. Dopo averlo incartato con cura, Charlie l'ha personalmente portato a un appassionato d'arte, un miliardario del New Mexico. Là, ha scoperto che l'appassionato d'arte è stato assassinato di fresco e che la giovane vedovella si guarda già attorno alla ricerca di un sostituto.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Kyril Bonfiglioli Cover

    «Marito seriale di belle donne, moderato in ogni cosa a parte tabacco, cibo, alcol e chiacchiere, amato e rispettato da tutti quelli che lo conoscono solo un po’»: così si definiva Kyril Bonfiglioli. Nato in Inghilterra nel 1928 da madre inglese e padre italo-sloveno, passò direttamente dall’esercito di "sua maestà" alla cattedra di letteratura inglese a Oxford. È stato anche lui mercante d’arte come Mortdecai. In quel campo il suo più grande trionfo fu la scoperta di un Tintoretto nel 1964. Nel 1968, a Oxford, fu multato di 78 £ per possesso di diverse pistole, un fucile e una certa quantità di munizioni senza ombra di porto d’armi.I quattro romanzi con protagonista Mortdecai sono in corso di pubblicazione... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali