Categorie

Sophie Kinsella

Traduttore: S. Bertola
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2015
Pagine: 285 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788804650621

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ileana

    21/09/2016 12.02.47

    Può sembrare una storia irrealistica (la ragazzina che guarisce grazie all'amico del fratello), ma nel leggerlo mi sono comunque commossa.

  • User Icon

    Sara

    01/05/2016 14.23.23

    Lettura piacevole, sicuramente molto adatta a un pubblico di adolescenti, sia come stile che come tematiche trattate. I personaggi son ben definiti e gradevoli. Purtroppo la narrazione e' un po' noiosa x i primi tre quarti x poi tirarsi su nel finale. L unica pecca e' che nn viene mai spiegato il xche' audrey ha avuto quel crollo. Ok il bullismo e i soprusi delle ragazzine della sua scuola, ma come? Che cosa e' realmente successo? Secondo me e' incompleto, anche xche' piu' volte viene ribadito che verra' spiegato in seguito ma questo nn avviene mai. Comunque libro adatto a un pubblico di giovanissime e nn a chi s aspetta una storia tutta vestiti e lustrini alla " i love shopping". Questo e' proprio un altro genere.

  • User Icon

    Matteo82

    31/03/2016 18.52.27

    Diciamo che si lascia leggere, anche perchè è breve e scorrevole, ma la trama è vuota e per niente avvincente. Mi piace la descrizione dei personaggi e salvo la scena della mamma che cade dal tetto della casetta, però non mi convince. Da estimatore della scrittrice ammetto che le ultime due opere non sono alla sua altezza. Non so per quanto tempo mi rimarrà impresso nella mente.

  • User Icon

    eleonora

    14/10/2015 09.09.16

    Tema molto attuale affrontato con l'ironia che contraddistingue la scrittrice. Famiglia descritta alla perfezione, impossibile non affezionarsi alla mamma vulcanica, ai figli adolescenti con i problemi tipici della loro età. Molto divertente. Letto tutto d'un fiato, mi mancava un po' questo stile che a mio avviso ultimamente si era un po' perso. Consigliato

  • User Icon

    Elena

    10/10/2015 14.49.54

    Un libro molto piatto, non saprei come altro definirlo. Mi dispiace, ma gli ultimi libri della Kinsella sono una delusione.

  • User Icon

    Rosa

    30/09/2015 11.59.15

    Ho letto tutti i libri di Sophie Kinsella, ma questo non mi ha entusiasmato. Speravo in un libro più frizzante, questo è carino ma niente di eccezionale. La protagonista è molto dolce, ma la storia tentenna e non decolla mai. Senza pretese..

  • User Icon

    LadyAileen

    27/09/2015 16.22.39

    Dov'è finita Audrey? è il primo young adult della famosa scrittrice Sophie Kinsella. Abituati a conoscerla per i suoi chick lit, vi sembrerà un po' strano scoprirla in questa nuova veste ma state tranquilli, sono sicura che l'apprezzerete anche così, come è successo a me. Il romanzo, lettura molto scorrevole e breve (si legge davvero nell'arco di poco tempo), racconta la storia di Audrey, una ragazza di quattordici anni che qualche mese prima è stata vittima di bullismo da parte di alcune compagne di scuola. Non viene spiegato cosa è successo di preciso ma sappiamo che è rimasta molto traumatizzata. Le vicende sono narrate dal punto di vista di Audrey e ci sono anche alcune trascrizioni di video che la protagonista gira come terapia. Audrey è un personaggio caratterialmente ben delineato ed è difficile non restarne conquistati. Non solo per quello che ha passato ma anche nel vederla lottare per uscire dalla sua "prigione". E non sarà sola, accanto avrà una famiglia (anche se alquanto bizzarra) e Linus, l'amico di suo fratello. Sicuramente non è la solita storia young adult e saprà sicuramente stupirvi perché anche se lo stile dell'autrice è facilmente riconoscibile: leggero, asciutto e spensierato (ci sono dei momenti in cui è difficile non mettersi a ridere), in realtà è una storia tenera, toccante e che affronta tematiche molto attuali su cui riflettere. Le uniche cose che non mi hanno molto convinto molto sono state: la madre di Audrey, un tantino esagerata nei comportamenti e il finale, un po' troppo frettoloso per i miei gusti. Una lettura adatta non solo ad un pubblico adolescenziale.

  • User Icon

    Elena

    07/09/2015 07.25.37

    Libro scorrevole, si legge in poco tempo, la narrativa non è delle migliori troppe pagine vuote, sembrano riempite x far volume. Troppi argomenti ladciati in sospeso, sembra che sia stato scritto senza saper bene cosa scrivere. Finale buttato lì tanto x finire. Ho letto tutti i libri kinsella ma questo si lascia a desiderare. Delusa

  • User Icon

    Stellina

    27/08/2015 09.32.53

    Ho letto quasi tutto della Kinsella, quindi è un'autrice che conosco bene. Questo libro si distingue nettamente dagli altri sia per i protagonisti che per la struttura, ma devo dire che nemmeno questa volta mi ha delusa, benchè ci siano alcuni aspetti che mi sento di criticare. Ho gradito poco la struttura narrativa, ma capisco che necessitava un punto di vista da adolescente, infatti è proprio Audrey che parla in prima persona. Altra nota negativa riguarda la parte in cui compare la compagna di scuola che aveva causato problemi a Audrey. Credo che avrebbe potuto essere articolata meglio. Infine, ultima nota negativa, la Kinsella è sempre troppo frettolosa nei finali. Questo lo riscontro in ogni suo libro. Nel complesso comunque non è male e, soprattutto chi ha sofferto di problemi di ansia, panico o sociofobie varie, può sicuramente provare empatia nei confronti di Audrey e comprendere a fondo il personaggio. In questo la Kinsella è sempre brava: coinvolge il lettore e questa volta tocca temi importanti sia del singolo che della famiglia. Interessante, direi.

  • User Icon

    Manuela

    08/08/2015 16.10.43

    Sophie Kinsella ha esaurito la sua fonte ispiratrice: 285 pagine scritte a vuoto. La scrittrice dovrebbe recuperare il suo stile autentico e unico.

  • User Icon

    Serena

    02/07/2015 11.22.17

    Un libro che mi ha trasmesso parecchie ansie. La protagonista soffre di questi attacchi di panico e si entra nel vivo delle sue sensazioni e in una strana empatia che però mi ha contagiata negativamente.

  • User Icon

    Sofia

    23/06/2015 12.59.09

    Kinsella sempre al top! Lettura scorrevole, molto piacevole, divertente. Il personaggio di Audrey mi è piaciuto molto. Mi sono immedesimata in lei. A tutti prima o poi capita di volersi nascondere in un angolino e stare per conto proprio, l'importante è trovare sempre la forza per uscire alla luce del sole e continuare con la propria vita. L'ho letto in due giorni, la storia mi ha presa fin da subito. Da leggere!

  • User Icon

    Pupottina

    22/06/2015 07.27.24

    Impossibile non farsi conquistare anche da questo personaggio della Kinsella, la quale, per l'occasione, ha deciso di cimentarsi nella stesura di un genere diverso dal solito chick lit, che l'ha portata al successo, e lo fa scrivendo uno spassoso young adult, destinato a scalare i vertici delle classifiche.

  • User Icon

    SILVIA

    16/06/2015 09.37.28

    Ho trovato questo libro molto piacevole, scorrevole da leggere, con alcune scene molto divertenti. Certo non è paragonabile ad altri libri della Kinsella che mi sono piaciuti molto di più, come "La regina della casa", "I love shopping" e "La ragazza fantasma", però non è male

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione