-15%
Dov'è finita Audrey? - Sophie Kinsella - copertina

Dov'è finita Audrey?

Sophie Kinsella

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Stefania Bertola
Editore: Mondadori
Collana: I miti
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 giugno 2019
Pagine: 316 p., Brossura
  • EAN: 9788804714507

Età di lettura: Young Adult

15° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,72

€ 7,90
(-15%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Dov'è finita Audrey?

Sophie Kinsella

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Dov'è finita Audrey?

Sophie Kinsella

€ 7,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Dov'è finita Audrey?

Sophie Kinsella

€ 7,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Dov'è finita Audrey?" è un romanzo caratterizzato da una grande empatia in cui si ride e ci si commuove. Sophie Kinsella riesce ad alternare momenti di puro humour ad altri più seri e teneri con grandissima sensibilità, raccontando il percorso verso la guarigione di una fantastica e coraggiosa ragazzina e parlando al cuore di tutti.

Audrey ha quattordici anni e da tempo non esce più di casa. Porta perennemente grandi occhiali scuri, e non certo per fare la diva, ma perché questo è il suo modo per proteggersi dalle persone che la circondano e sfuggire al rapporto con gli altri. A scuola le è successo qualcosa di brutto che l'ha profondamente segnata, e ora Audrey è in terapia per rimettersi da attacchi d'ansia e panico che non le permettono di condurre una vita serena e avere contatti con il mondo esterno. Prigioniera nella propria casa, riesce a guardare negli occhi solo Felix, il fratellino più piccolo. Suo fratello Frank, invece, ha un anno più di lei ed è ossessionato dai videogames e - con grande preoccupazione della madre iperprotettiva e vagamente nevrotica - non si stacca un attimo dal computer e dal suo amico Linus che condivide la sua stessa mania. Quando Audrey incontra Linus per la prima volta, nasce in lei qualcosa di diverso, e piano piano riesce a trovare il modo di comunicargli le sue emozioni e le sue paure. Sarà questa la scintilla che aiuterà non solo lei, ma la sua intera famiglia scombinata.
3,1
di 5
Totale 20
5
4
4
3
3
7
2
3
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Angela

    23/09/2018 08:22:46

    È una storia con uno stile diverso da quello a cui Sophie Kinsella ci ha abituati con la serie I love shopping, quasi meno frizzante. Rimane comunque una trama carina, che scorre bene e si legge volentieri.

  • User Icon

    Ilaria

    22/09/2018 12:31:58

    Il libro è leggermente diverso dallo stile dell'autrice ed affronta una tematica molto importante al giorno d'oggi. Viene descritta una protagonista molto particolare ed interesante peccato, però, che non venga spiegato molto bene il motivo del suo crollo. In generale il libro è scorrevole e destinato ad un pubblico adolescente.

  • User Icon

    Erika Medone

    20/09/2018 19:40:54

    Durante la lettura di questo romanzo ho riflettuto, ma mi sono fatta anche un sacco di risate perché Audrey è un personaggio sì complesso, con una storia difficile da raccontare ma ci sono stati anche momenti in cui ho potuto percepire la freschezza di questo personaggio così giovane. Insomma, ho potuto vedere e vivere Audrey come la ragazzina che è. Questo è il potere e il magnetismo della Kinsella, un'autrice capace di far riflettere il lettore senza che quasi se ne accorga!

  • User Icon

    Teresa

    05/01/2018 17:30:04

    Romanzo molto particolare, destinato ad un pubblico giovane, che affronta con delicatezza un tema difficile come quello del bullismo scolastico. Non tutte le parti sono convincenti, non tutti i personaggi sono credibili, ma il mio giudizio complessivamente è positivo.

  • User Icon

    Laura

    03/07/2017 09:40:52

    La Kinsella, seppur conosciuta e apprezzata per le incredibili vicende semi comiche di Becky Bloomwood, nei suoi romanzi ha sempre tratteggiato storie all'apparenza leggere ma con spunti di riflessione interessanti. La storia di Audrey, adolescente in piena crisi che si rifiuta di uscire e affrontare il mondo circostante a causa di alcune compagne bulle, è quanto mai attuale. Così come la preoccupazione di sua madre per il fratello perennemente connesso e fanatico dei videogiochi. Eppure al romanzo manca qualcosa, forse un po' dell'humor con cui ha sempre punteggiato i suoi libri, forse un po' di profondità e maggior scavo su cosa sia realmente successo e perché Audrey sta male... Alla fine rimane poco. Romanzo noioso e deludente

  • User Icon

    Jodie

    22/02/2017 08:30:28

    Semplicemente pessimo. Non sono riuscita a finirlo. Siamo ben, tristemente, lontani dai tempi di Becky. Ho letto tutto della Kinsella e l'adoro, ma dopo le prime pagine mi sono chiesta: E' uno scherzo??? Alla prima occasione l'ho riportato al negozio di libri usati...

  • User Icon

    Ileana

    21/09/2016 12:02:47

    Può sembrare una storia irrealistica (la ragazzina che guarisce grazie all'amico del fratello), ma nel leggerlo mi sono comunque commossa.

  • User Icon

    Sara

    01/05/2016 14:23:23

    Lettura piacevole, sicuramente molto adatta a un pubblico di adolescenti, sia come stile che come tematiche trattate. I personaggi son ben definiti e gradevoli. Purtroppo la narrazione e' un po' noiosa x i primi tre quarti x poi tirarsi su nel finale. L unica pecca e' che nn viene mai spiegato il xche' audrey ha avuto quel crollo. Ok il bullismo e i soprusi delle ragazzine della sua scuola, ma come? Che cosa e' realmente successo? Secondo me e' incompleto, anche xche' piu' volte viene ribadito che verra' spiegato in seguito ma questo nn avviene mai. Comunque libro adatto a un pubblico di giovanissime e nn a chi s aspetta una storia tutta vestiti e lustrini alla " i love shopping". Questo e' proprio un altro genere.

  • User Icon

    Matteo82

    31/03/2016 18:52:27

    Diciamo che si lascia leggere, anche perchè è breve e scorrevole, ma la trama è vuota e per niente avvincente. Mi piace la descrizione dei personaggi e salvo la scena della mamma che cade dal tetto della casetta, però non mi convince. Da estimatore della scrittrice ammetto che le ultime due opere non sono alla sua altezza. Non so per quanto tempo mi rimarrà impresso nella mente.

  • User Icon

    eleonora

    14/10/2015 09:09:16

    Tema molto attuale affrontato con l'ironia che contraddistingue la scrittrice. Famiglia descritta alla perfezione, impossibile non affezionarsi alla mamma vulcanica, ai figli adolescenti con i problemi tipici della loro età. Molto divertente. Letto tutto d'un fiato, mi mancava un po' questo stile che a mio avviso ultimamente si era un po' perso. Consigliato

  • User Icon

    Elena

    10/10/2015 14:49:54

    Un libro molto piatto, non saprei come altro definirlo. Mi dispiace, ma gli ultimi libri della Kinsella sono una delusione.

  • User Icon

    Rosa

    30/09/2015 11:59:15

    Ho letto tutti i libri di Sophie Kinsella, ma questo non mi ha entusiasmato. Speravo in un libro più frizzante, questo è carino ma niente di eccezionale. La protagonista è molto dolce, ma la storia tentenna e non decolla mai. Senza pretese..

  • User Icon

    LadyAileen

    27/09/2015 16:22:39

    Dov'è finita Audrey? è il primo young adult della famosa scrittrice Sophie Kinsella. Abituati a conoscerla per i suoi chick lit, vi sembrerà un po' strano scoprirla in questa nuova veste ma state tranquilli, sono sicura che l'apprezzerete anche così, come è successo a me. Il romanzo, lettura molto scorrevole e breve (si legge davvero nell'arco di poco tempo), racconta la storia di Audrey, una ragazza di quattordici anni che qualche mese prima è stata vittima di bullismo da parte di alcune compagne di scuola. Non viene spiegato cosa è successo di preciso ma sappiamo che è rimasta molto traumatizzata. Le vicende sono narrate dal punto di vista di Audrey e ci sono anche alcune trascrizioni di video che la protagonista gira come terapia. Audrey è un personaggio caratterialmente ben delineato ed è difficile non restarne conquistati. Non solo per quello che ha passato ma anche nel vederla lottare per uscire dalla sua "prigione". E non sarà sola, accanto avrà una famiglia (anche se alquanto bizzarra) e Linus, l'amico di suo fratello. Sicuramente non è la solita storia young adult e saprà sicuramente stupirvi perché anche se lo stile dell'autrice è facilmente riconoscibile: leggero, asciutto e spensierato (ci sono dei momenti in cui è difficile non mettersi a ridere), in realtà è una storia tenera, toccante e che affronta tematiche molto attuali su cui riflettere. Le uniche cose che non mi hanno molto convinto molto sono state: la madre di Audrey, un tantino esagerata nei comportamenti e il finale, un po' troppo frettoloso per i miei gusti. Una lettura adatta non solo ad un pubblico adolescenziale.

  • User Icon

    Elena

    07/09/2015 07:25:37

    Libro scorrevole, si legge in poco tempo, la narrativa non è delle migliori troppe pagine vuote, sembrano riempite x far volume. Troppi argomenti ladciati in sospeso, sembra che sia stato scritto senza saper bene cosa scrivere. Finale buttato lì tanto x finire. Ho letto tutti i libri kinsella ma questo si lascia a desiderare. Delusa

  • User Icon

    Stellina

    27/08/2015 09:32:53

    Ho letto quasi tutto della Kinsella, quindi è un'autrice che conosco bene. Questo libro si distingue nettamente dagli altri sia per i protagonisti che per la struttura, ma devo dire che nemmeno questa volta mi ha delusa, benchè ci siano alcuni aspetti che mi sento di criticare. Ho gradito poco la struttura narrativa, ma capisco che necessitava un punto di vista da adolescente, infatti è proprio Audrey che parla in prima persona. Altra nota negativa riguarda la parte in cui compare la compagna di scuola che aveva causato problemi a Audrey. Credo che avrebbe potuto essere articolata meglio. Infine, ultima nota negativa, la Kinsella è sempre troppo frettolosa nei finali. Questo lo riscontro in ogni suo libro. Nel complesso comunque non è male e, soprattutto chi ha sofferto di problemi di ansia, panico o sociofobie varie, può sicuramente provare empatia nei confronti di Audrey e comprendere a fondo il personaggio. In questo la Kinsella è sempre brava: coinvolge il lettore e questa volta tocca temi importanti sia del singolo che della famiglia. Interessante, direi.

  • User Icon

    Manuela

    08/08/2015 16:10:43

    Sophie Kinsella ha esaurito la sua fonte ispiratrice: 285 pagine scritte a vuoto. La scrittrice dovrebbe recuperare il suo stile autentico e unico.

  • User Icon

    Serena

    02/07/2015 11:22:17

    Un libro che mi ha trasmesso parecchie ansie. La protagonista soffre di questi attacchi di panico e si entra nel vivo delle sue sensazioni e in una strana empatia che però mi ha contagiata negativamente.

  • User Icon

    Sofia

    23/06/2015 12:59:09

    Kinsella sempre al top! Lettura scorrevole, molto piacevole, divertente. Il personaggio di Audrey mi è piaciuto molto. Mi sono immedesimata in lei. A tutti prima o poi capita di volersi nascondere in un angolino e stare per conto proprio, l'importante è trovare sempre la forza per uscire alla luce del sole e continuare con la propria vita. L'ho letto in due giorni, la storia mi ha presa fin da subito. Da leggere!

  • User Icon

    Pupottina

    22/06/2015 07:27:24

    Impossibile non farsi conquistare anche da questo personaggio della Kinsella, la quale, per l'occasione, ha deciso di cimentarsi nella stesura di un genere diverso dal solito chick lit, che l'ha portata al successo, e lo fa scrivendo uno spassoso young adult, destinato a scalare i vertici delle classifiche.

  • User Icon

    SILVIA

    16/06/2015 09:37:28

    Ho trovato questo libro molto piacevole, scorrevole da leggere, con alcune scene molto divertenti. Certo non è paragonabile ad altri libri della Kinsella che mi sono piaciuti molto di più, come "La regina della casa", "I love shopping" e "La ragazza fantasma", però non è male

Vedi tutte le 20 recensioni cliente
  • Sophie Kinsella Cover

    Madeleine Wickham, meglio nota con lo pseudonimo di "Sophie Kinsella", si è laureata in economia a Oxford e ha lavorato per breve tempo come giornalista finanziaria prima di dedicarsi alla narrativa. Ha pubblicato con il suo vero nome alcuni romanzi rosa apprezzati dalla critica, ma non molto noti presso il grande pubblico. Nel 2000 esce con lo pseudonimo di "Sophie Kinsella" il suo primo grande successo: I Love Shopping, da cui è stato tratto un film che unisce questo libro e il successivo I Love Shopping a New York (2002). La serie che racconta le spericolate avventure di Becky Bloomwood (edita in Italia da Mondadori) continua con I love shopping in bianco (2003), I love shopping con mia sorella (2004), I love shopping per il baby (2007), I love mini shopping (2010)... Approfondisci
Note legali