Dove finiscono le mappe. Storie di esplorazione e di conquista

Attilio Brilli

Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 9 marzo 2012
Pagine: 233 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815237545
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Dopo aver approfondito i viaggi di istruzione e diletto, Attilio Brilli ci mette in contatto con un altro tipo di esperienza: il viaggio di esplorazione e conquista che nell'età moderna gli europei intrapresero, prevalentemente per mare, oltre i confini delle mappe del mondo conosciuto verso la scoperta di nuove terre: viaggi il cui fine erano sì la conoscenza e lo studio ma soprattutto la conquista e lo sfruttamento, quando non la rapina. America, Australia, Africa, India: nei libri e nelle relazioni di conquistadores e mercanti, letterati e negrieri, così come nel controcanto ironico dell'invenzione letteraria (con "Robinson Crusoe" e "Gulliver"), è scritta la secolare avventura, insieme affascinante e ignobile, del predominio europeo sul globo.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo M.

    03/05/2014 11:16:29

    Interessantissimo volumetto, soprattutto per coloro che amano la storia delle esplorazioni geografiche dal 1500 al 1800, quando non c'erano satelliti e telefonini a disposizione di quei veri e propri "eroi" che dedicavano (e spesso perdevano!) le loro vite alla scoperta delle terre incognite. Si legge come un romanzo: lo consiglio a tutti!

Scrivi una recensione