copertina

Down Second Avenue

Es'kia Mphahlele

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,17 MB
  • EAN: 9781101616796

€ 6,44

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Es’kia Mphahlele’s seminal memoir of life in apartheid South Africa—available for the first time in Penguin Classics

Nominated for the Nobel Prize in 1969, Es’kia Mphahlele is considered the Dean of African Letters and the father of black South African writing. Down Second Avenue is a landmark book that describes Mphahlele’s experience growing up in segregated South Africa. Vivid, graceful, and unapologetic, it details a daily life of severe poverty and brutal police surveillance under the subjugation of an apartheid regime. Banned in South Africa after its original 1959 publication for its protest against apartheid, Down Second Avenue is a foundational work of literature that continues to inspire activists today.

For more than sixty-five years, Penguin has been the leading publisher of classic literature in the English-speaking world. With more than 1,500 titles, Penguin Classics represents a global bookshelf of the best works throughout history and across genres and disciplines. Readers trust the series to provide authoritative texts enhanced by introductions and notes by distinguished scholars and contemporary authors, as well as up-to-date translations by award-winning translators.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Es'kia Mphahlele Cover

    (Pretoria 1919 - Polokwane, Limpopo, 2008) scrittore sudafricano nero. Nato nel ghetto di Marabastad, esule per motivi politici dal 1957, si stabilì prima in Nigeria e in Zambia, poi in Inghilterra, in Francia e negli Stati Uniti; nel 1978 è ritornato a Johannesburg, dove ha insegnato letteratura all’università del Witwatersrand. Esordì nel 1947 con i racconti Gli uomini debbono vivere (Men must live, nt), cui seguì la sua opera più importante, Giù nella Seconda Avenue (Down Second Avenue, 1959, nt), autobiografia che narra la vita di un nero dall’infanzia nel villaggio e nel ghetto urbano sino all’età adulta, segnata dall’esclusione e dalle lotte politiche contro il razzismo. In esilio M. divenne un esponente di primo piano dell’intellettualità africana con il saggio L’immagine africana (The... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali