Dr. House. Medical Division. Stagione 2 (6 DVD)

(House M.D.)

Titolo originale: House M.D.
Paese: Stati Uniti
Anno: 2005
Supporto: DVD
Numero dischi: 6
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 32,99

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Contiene gli episodi della seconda stagione.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il Cinefilo

    26/06/2013 15:30:26

    Seconda stagione migliore della prima. La struttura di ogni episodio è quella tipica della serie, con la presentazione del momento precedente a quello in cui il futuro paziente inizia a sentirsi male seguito dalla ricerca del miglior metodo per risolvere il caso (con deduzioni degne di Sherlock Holmes); e la consueta alternanza tra implacabile suspense e umorismo mordace. Inoltre si aggiunge anche qualche scorcio di "vita quotidiana" dei protagonisti, sia per allentare la tensione che per dare un po' di pepe ad una trama che avrebbe finito per diventare ripetitiva con rischio di noia. Ora che non devono più preoccuparsi di presentarci House e co., gli sceneggiatori hanno la possibilità di divertirsi nel loro sviluppo tratteggiando e raffinando in maniera più che egregia i loro caratteri. E di questo sviluppo, gli attori stessi hanno saputo fare buon uso. Se nella precedente stagione, le interpretazioni dei membri della squadra di House e i vari comprimari erano messe in ombra da quella di un Hugh Laurie sempre immenso e affascinante, questa volta hanno l'occasione di essere all'altezza del sarcastico protagonista, confezionando per di più degli irresistibili scambi di battute da antologia. In definitiva, la seconda stagione di Dr. House si conferma all'altezza del titolo che porta. Un cocktail di emozioni capace di divertire e commuovere assieme che farà impazzire chi già aveva adorato la prima serie, ma consigliabile anche agli spettatori ignari (semmai ce ne fosse qualcuno) di chi sia Gregory House.

  • User Icon

    Joseph

    26/04/2013 02:47:35

    Riconfermo il voto dato alla prima serie, il primo episodio della seconda stagione mostra una delle tante contraddizioni presenti nel sistema giudiziario statunitense.. Sottolineo ancora una volta la magistrale capacità interpretativa di Hugh Laurie e di tutto il cast "principale" Va dato merito alla produzione di aver scritturato anvhe dei bravissimi attori "secondari" Nella seconda serie l'ironia ed il sarcasmo di House è sempre ben bilanciato e mai scontato. Anzi questa serie mette in risalto il lato umano di tutti i personaggi ma soprattutto di House a cui viene imputato spesso di non rispettare le persone e di non saper amare ma nulla è come appare.. Sono rimasto positivamente sorpreso quando ho scoperto che Hugh Laurie è inglese, forse è quellp che da il tocco di raffinatezza che rende questa serie unica nel suo genere. David Shore e l'intera produzione hanno introdotto l'uso delle immagini tridimensionali accompagnando lo spettatore attraverso le fasi che portano alla soluzione dei vari casi. L'unica stonatura della serie è che Hugh Laurie porta il bastone in modo errato, vorrei ricordare la squadra di doppiaggio e ricordare con affetto e simpatia Sergio Di Stefano. E' vero che alle prime due stagioni mancano i sottotitoli in inglese ma se si vuole imparare l'inglese basta rivedere l'episodio in lingua originale, dopo averlo visto in italiano.

  • User Icon

    chiara

    11/09/2012 16:31:56

    Adoro questa serie tv, nel modo più totale, mi sono innamorata alla follia di Chase...quanto è bello...comprerò tutta la serie..

  • User Icon

    HULK

    02/07/2008 13:36:08

    La stagione migliore a mio avviso, anche se avviene la 'mutazione', il dottor 'bastardo' scopre in fondo di possedere un cuore d'oro. Tutto questo avviene grazie alla sua ex, splendida donna, ottima attrice, il perturbante insomma. L'episodio in cui i due si trovano bloccati all'interno di un areoporto causa neve, svela la natura 'umana' di House. Il trio di masochisti sottoposti alle bizze di questo psicopatico, reggerà ancora per una serie, in seguito meneranno le tolle esasperati. Solo Foreman tornerà a far da controcanto, nell'aula dove nascerà la nuova raffazzonata squadra. Ribadisco ; nonostante il modello Sherlok Holmes, House è l' anticioccio 'Dr. Green ER', insieme a Clooney, Carter, Abby etc. ER è durata dieci anni, l'uscita di Carter ne ha segnato la fine cretiva. Ora stancamente si trascina , ricalcando le vecchie ideee. House alla quarta stagione è ormai alla frutta, dipeso forse dallo sciopero degli sceneggiatori, ma già nella terza lo sbirro persecutore è paro paro, mr 100 milioni di dollari presente nella prima serie. L'efficacia del personaggio è purtroppo diettamente proporzionale alla sorpresa, ma ripeto 'IL bastardo' cambia, rimane si cinico, gigione etc, ma viene spiegata la sua zoppia, incontra mami e papi 'Cameron mi ricodi mio padre', con Caddy arriva al compromesso etc. Riamane la bravura del protagonista...ma con il tempo risulterà stucchevole, una onanistica dimostrazione di tecnica attoriale.

  • User Icon

    Cinemanta

    14/05/2008 10:48:21

    IO SONO SEMPRE PIù DECISO NEL SOSTENERE CHE SERIE DI QUESTA LEVATURA NON POSSONO ESSERE LASCIATI PRIVI DI CONTENUTI EXTRA, QUESTO ANCHE SOLO PER RISPETTO DELL'OPERA E DEL FENOMENO MEDIATICO CHE E'DIVENTATA: ASCOLTI DA CAPOGIRO, TRASMISSIONI SUL TEMA DI CONTINUO, SIA IN TV CHE IN RETE, E POI....CONTENUTI SPECIALI DEL COFANETTO ZERO. Dimenticavo, anche quello della terza serie ne è privo. (Fatemi la cortesia di non scartare il mio commento, ho la certezza che rappresenti il parere di centinaia di miliaia di italiani)

  • User Icon

    Francesco

    24/11/2007 11:42:19

    Bella, la serie del dottor House. Ma pecca GRAVE nei DVD: mancanza di sottotitoli in italiano e soprattutto in inglese. Un vero peccato!

  • User Icon

    Carmen

    21/10/2007 15:22:15

    Serie bellissima, protagonisti veramente azzeccati (specie il mitico Hugh/Greg House), storie al limite del verosimile ma non per questo meno interessanti, anzi....L'unica pecca, secondo me, è la mancanza dei sottotitoli nei dvd: quando voglio seguirli con l'audio in lingua originale (per sentire anche la meravigliosa voce bassa di Hugh)faccio un po' fatica a stargli dietro. Comunque è l'unica pecca, veramente l'unica, che ho trovato. Spero che Hugh non si stanchi troppo presto di questo personaggio, perchè a mio parere non potrebbe esistere House con un altro attore.

  • User Icon

    antonio pistarà

    20/01/2007 21:30:47

    DR HOUSE E' UN CONCENTRATO DI GENIALITA' E SPREGIUDICATEZZA DEL "SAPERE SCIENTIFICO"; LA MAGISTRALE INTERPRETAZIONE DI -HUGH LAURIE- RENDE L'ASPETTO "DEL GENIO PRESUNTUOSO E RIBELLE" CHE ,CON LA SUA VERVE ANTICONFORMISTA,SORPRENDE CON LE SUE "COLORATE" SOLUZIONI AI COMPLICATISSIMI CASI CHE SI PRESENTANO ALLA SUA ATTENZIONE. IL SUO STAFF E' ECCEZIONALE NELL'INTERPRETAZIONE DEL RUOLO E NEL SEGUIRE PERFETTAMENTE IL GIOCO DI ADORAZIONE E ODIO NEI CONFRONTI DEL "GENIO",HOUSE. IN UN CONTESTO DI COSI' ALTO RIGORE -COME L'AMBIENTE OSPEDALIERO- SI FONDONO ,AL DOLORE MISTO ALLA GIOIA,IL SARCASMO E LA VIVACITA' DI UNO STAFF DI ATTORI E DI UN REGISTA LA CUI MENTE FONDE UNA MAGISTRALE INTERPRETAZIONE DEL "RUOLO DEL MEDICO SPECIALISTA". COMPLIMENTI;E' VERAMENTE UN PIACERE SCOVARE ANCORA REGISTI CON UNA CREATIVITA' COSI' APERTA ALLE INNOVAZIONI ,BEN SPALMATE, SULL'ASSET MEDIATICO ATTUALE ,SENZA APPARIRE BANALI E SCONTATI. COMPRATE LA PRIMA E LA SECONDA EDIZIONE; OCCHIO ALLA TERZA...<<L'ASSENZA DEL BASTONE DI HOUSE -A PRIMO IMPATTO- NON PRESAGISCE NULLA DI BUONO...>> CHE SI TRATTI DI UNA FORZATURA SULL'ONDA DI UN SUCCESSO ORMAI PLANETARIO?? BEH...ASPETTIAMO. ANTONIO PISTARA'

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Universal Pictures, 2014
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 900 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2