Dracul - Francesco Graziosi,J. D. Barker,Dacre Stoker - ebook

Dracul

J. D. Barker, Dacre Stoker

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Francesco Graziosi
Editore: Nord
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,45 MB
Pagine della versione a stampa: 480 p.
  • EAN: 9788842932468
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Sono convinto che i fatti qui descritti siano accaduti davvero, per quanto incredibili e incomprensibili…»


«I due autori hanno immaginato e rimescolato con grande abilità i motivi del capolavoro originale con risultati sorprendenti. La qualità ipnotica della prosa di Stoker si rinnova in «Dracul» accresciuta dal ritmo del thriller contemporaneo.»
La lettura - Mirko Zilahy

«La narrazione trascina i lettori in un’avventura mozzafiato, con colpi di scena quasi a ogni pagina. Un libro imperdibile anche per tutti coloro che amano i romanzi labirintici di Carlos Ruiz Zafón. »
Library Journal

«Un romanzo che si legge d’un fiato, grazie a una trama ben congegnata e a un ritmo narrativo implacabile nel costruire la tensione. »
Financial times

«Un romanzo che getta nuova luce sui personaggi e sull’autore di una delle opere più lette di sempre. Con la giusta dose di suspense, crea una tensione cui è impossibile resistere. »
Booklist

«Un grande romanzo che merita un posto d’onore in tutte le librerie degli appassionati di horror e thriller.»
Kirkus Reviews

«La prosa elegante e l’intreccio senza sbavature danno una certa credibilità – sottilmente inquietante, visto il soggetto trattato – alla storia. Merito anche della diretta discendenza di Dacre Stoker e alle meticolose ricerche da lui compiute sugli archivi dell’antenato. »
Independent

Colpi alla porta. Sempre più rapidi, sempre più forti. Barricato in cima alla torre abbandonata, Bram Stoker prega che i cardini tengano e, nel frattempo, si prepara. Appende crocifissi e specchi alle pareti, carica il fucile e attende. Infine, temendo di non arrivare vivo all'alba, prende carta e penna e inizia a scrivere tutto quanto è accaduto fino a quel momento…
La storia comincia quando Bram ha cinque anni. È un bambino cagionevole, spesso costretto a letto, che passa gran parte del suo tempo con la sorella Matilda. E l'unica persona in grado di farlo stare meglio è Ellen, la giovane tata. Eppure c'è qualcosa di strano in lei, nei suoi modi enigmatici, nella sua carnagione pallidissima. All'inizio è solo una sensazione, poi Bram e Matilda scoprono che, di tanto in tanto, Ellen esce di nascosto la notte. Proprio nelle notti in cui avvengono dei brutali omicidi a Dublino: persone trovate morte senza più una goccia di sangue in corpo. I sospetti di Bram e Matilda si fanno sempre più concreti finché, all'improvviso, Ellen sparisce e con lei anche il misterioso assassino che stava terrorizzando la città.
Gli anni passano. Miracolosamente guarito, Bram continua gli studi al Trinity College, mentre Matilda parte per Parigi. Al suo ritorno, corre da Bram con una notizia terrificante: ha visto Ellen, ancora giovane e bella come quando loro erano bambini. I due fratelli non lo sanno, ma quello sarà l'inizio di un incubo: l’incontro di Bram con una creatura allo stesso tempo spaventosa e affascinante, un incontro che, anni dopo, darà vita a un «romanzo» destinato a diventare leggenda…
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 12
5
4
4
8
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giulls

    22/11/2020 15:30:49

    Scritto a 4 mani da un pronipote di Bram stocker. Purtroppo se ne è sentito parlare poco ma è un libro che merita davvero. È una sorta di prequel al più famoso Dracula, il protagonista è lo stesso Bram stocker che si trova a fare i conti con queste creature di cui diventerà grande conoscitore. Un linguaggio ricercato per una storia avvincente e davvero ben scritta. Nelle ultime pagine si trovano anche i veri appunti di stocker e alcune curiosità su di lui che lasciano intendere che "Dracula" non era una semplice storia di fantasia per lui

  • User Icon

    sam

    27/10/2020 10:20:28

    L'operazione di Dacre Stocker e J. D Barker non era affatto semplice: partire da un classico della letteratura gotica, che bene o male, tutti hanno se non letto almeno visto film rivisitazioni ecc, e creare qualcosa di orginale e accattivante. L'operazione a mio avviso è riuscita. La storia suscita interessa nonostante tratti personaggi e tematiche che potrebbero sembrare inflazionati. Partendo da materiale storico come i diari è le lettere di Bram Stocker i due scrittori hanno creato una storia dove realtà è finzione si mischiano fino a diventare un racconto misterioso e ben congeniato. Si legge con piacere, scorrevole e avvincente.

  • User Icon

    elisa

    20/05/2020 07:16:19

    Se non l’abbiamo letto, credo che tutti conosciamo almeno la storia di Dracula, romanzo gotico pubblicato nel 1897. Mi resta difficile immaginare un’altra opera che abbia influenzato così tanti film o serie tv, che abbia creato un mondo che affascina da sempre, un mondo pieno di mistero e superstizioni, quello dei vampiri. “Non possono attraversare l’acqua corrente coi loro poteri e non possono neppure entrare nelle case dei vivi a meno di non essere invitati. […] Poiché sono di origine empia, gli oggetti sacri quali i crocifissi, le ostie della comunione e le acque battesimali hanno su di loro un effetto tossico. Pure l’aglio funge da repellente. […] Possono essere annientati solo trafiggendo il cuore con un paletto di legno.” Dublino, metà del XIX secolo. Bram è un bambino cagionevole, costretto a letto fino all’età di sette anni. Nonostante ciò, vive circondato dall’amore dei suoi genitori, di sua sorella Matilda e della loro tata Ellen, che sembra l’unica persona in grado di farlo stare meglio. I due, però, iniziano a notare cose strane, come il fatto che la tata sembra non mangiare niente e che la sua camera è l’unica piena di polvere. Ellen esce di nascosto di notte, proprio nelle notti in cui avvengono terribili omicidi e poi scompare misteriosamente. Gli anni passano, Bram è guarito ma i due fratelli ripensano costantemente a tata Ellen, chiedendosi che fine abbia fatto… Da fan dei vampiri quale sono, non potevo non correre in libreria ad acquistarlo. È un libro interessante e travolgente, attraverso il quale possiamo conoscere un po’ meglio Bram Stoker e capire cosa lo abbia spinto a scrivere una storia così. Esplorando la sottile linea tra realtà e finzione, è un testo che si legge tutto d’un fiato, grazie al rimo narrativo che costruisce magistralmente una costante tensione. Lo consiglio soprattutto agli amanti dei vampiri

  • User Icon

    ilibridieli

    19/05/2020 13:51:04

    Se non l’abbiamo letto, credo che tutti conosciamo almeno la storia di Dracula, romanzo gotico pubblicato nel 1897. Mi resta difficile immaginare un’altra opera che abbia influenzato così tanti film o serie tv, che abbia creato un mondo che affascina da sempre, un mondo pieno di mistero e superstizioni, quello dei vampiri. “Non possono attraversare l’acqua corrente coi loro poteri e non possono neppure entrare nelle case dei vivi a meno di non essere invitati. […] Poiché sono di origine empia, gli oggetti sacri quali i crocifissi, le ostie della comunione e le acque battesimali hanno su di loro un effetto tossico. Pure l’aglio funge da repellente. […] Possono essere annientati solo trafiggendo il cuore con un paletto di legno.” Dublino, metà del XIX secolo. Bram è un bambino cagionevole, costretto a letto fino all’età di sette anni. Nonostante ciò, vive circondato dall’amore dei suoi genitori, di sua sorella Matilda e della loro tata Ellen, che sembra l’unica persona in grado di farlo stare meglio. I due, però, iniziano a notare cose strane, come il fatto che la tata sembra non mangiare niente e che la sua camera è l’unica piena di polvere. Ellen esce di nascosto di notte, proprio nelle notti in cui avvengono terribili omicidi e poi scompare misteriosamente. Gli anni passano, Bram è guarito ma i due fratelli ripensano costantemente a tata Ellen, chiedendosi che fine abbia fatto… Da fan dei vampiri quale sono, non potevo non correre in libreria ad acquistarlo. È un libro interessante e travolgente, attraverso il quale possiamo conoscere un po’ meglio Bram Stoker e capire cosa lo abbia spinto a scrivere una storia così. Esplorando la sottile linea tra realtà e finzione, è un testo che si legge tutto d’un fiato, grazie al rimo narrativo che costruisce magistralmente una costante tensione. Lo consiglio soprattutto agli amanti dei vampiri, che potranno trovare molte curiosità e risposte sul vampiro più famoso della storia.

  • User Icon

    Max

    17/05/2020 10:54:02

    Passato e presente. l'uno non meno inquietante dell'altro. Personaggi le cui sembianze mutano e che non sanno neppure loro cosa siano in un continuo nebuloso mondo dove il bene e il male coesistono.... Romanzo avvincente che con la sua scrittura lineare ti conduce nelle storia finchè ... ciò che pare chiaro e lineare lo è veramente? Da consiglaire per immergesi nel modo dei vampiri visto in un modo diverso da come lo immaginiamo

  • User Icon

    Annalisa

    12/05/2020 08:09:20

    Una trama molto coinvolgente e una scrittura lineare e appassionante. Confesso che mi ha tolto un po' il sonno ma mai quanto 'l'originale'. Lo consiglio a chi non ha paura e vuole scoprire qualcosa in più degli avvenimenti che hanno portato il grande Bram Stoker alla stesura del famosissimo Dracula. Scritto dal suo discendete Dacre Stoker.

  • User Icon

    Hamelin

    11/05/2020 12:05:08

    E' un bel romanzo, scritto bene, anche se ad oggigiorno, gli stereotipi sui vampiri hanno fatto un po' il loro tempo con centinaia di romanzi che mescolano horror e sentimento. Questo cerca di rimanere fedele all'originale, essendo scritto in forma epistolare. E' una bella lettura anche se a mio parere il finale cade un po' nel banale.

  • User Icon

    Nicolò

    31/01/2020 21:53:16

    Libro a dir poco stupendo, scritto in maniera ottimale, e con una trama che fin da subito ti coinvolge.

  • User Icon

    A.F.

    25/09/2019 21:16:24

    Capacità di scrittura eccellente che rende il libro molto scorrevole. Idea intrigante soprattutto grazie al trait d'union tra Dacre e Bram.

  • User Icon

    Trevor

    25/09/2019 07:20:40

    Romanzo acquistato in quanto grande estimatore di Bram Stoker e del suo romanzo più famoso e letto senza eccessive aspettative. All'inizio si rimane spiazzati nel leggere l'autore di Dracula divenire il protagonista principale, cagionevole ma al tempo stesso combattivo, di questo romanzo. Lo stile ricalca quello del famoso predecessore e l'ambientazione è cupa e coinvolgente al punto giusto. La lettura è scorrevole, buoni anche i vari copi di scena, peccato per il finale aperto e, a mio parere, non del tutto riuscito.

  • User Icon

    Simo

    20/09/2019 07:27:37

    Interessante mash-up tra il romanzo Dracula e suo creatore Bram Stoker, reso ancora più attraente dal fatto che è stato realizzato da un discendente diretto dello scrittore. E se romanzo di Dracula non fosse solo una storia inventata? Un interrogativo che mette i brividi e dall'avvio a questa storia sul Bram personaggio e non solo scrittore. Lo consiglio agli amanti del brivido e dei retroscena.

  • User Icon

    n.d.

    02/08/2019 06:44:23

    Ottimo romanzo.\nTempi di consegna buonissimo

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • J. D. Barker Cover

    Jonathan Dylan Barker è nato nel 1971 in Illinois. Nel 2014 ha pubblicato Forsaken, che ha ottenuto da subito ottimi riscontri di pubblico ed è stato candidato come miglior romanzo d'esordio al Bram Stoker Award. Da questa partecipazione è nato il progetto, patrocinato dagli eredi di Bram Stoker, di scrivere un prequel al celebre Dracula, pubblicato da Nord nel 2019 con il titolo di Dracul, scritto in collaborazione con Dacre Stoker.La quarta scimmia (Rizzoli, 2017), già opzionato per il cinema e la Tv, è il suo ultimo thriller. Approfondisci
  • Dacre Stoker Cover

    Discendente diretto di Bram Stoker e gestore del Bram Stoker Estate. Nel 2019 pubblica con la casa editrice Nord Dracul, in collaborazione con J. D. Barker. Approfondisci
Note legali