Editore: Europa Edizioni
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 1 aprile 2015
Pagine: 85 p., Brossura
  • EAN: 9788868545161

€ 10,96

€ 12,90

Risparmi € 1,94 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Filly.67

    19/01/2017 09:37:05

    Dopo aver letto"L'ultima danza" di Emiliano Gambelli, mi sono cimentata nella lettura di quello che sembra essere il primo dei libri scritti dall'autore. Non che non mi fidassi della sua bravura, ma essendo rimasta entusiasta dalla precedente lettura, la psiche mi portava a pensare che "I due angeli" non ne fosse all'altezza. Ma Gambelli è in grado di sorprendere sempre, perché possiede un dono meraviglioso che è quello di comunicare tanto con la scrittura. Nei suoi libri è solito trattare "argomenti delicati" e ciò che mi piace è che riesce a farlo con una sensibilità ed un tatto tale da lasciare messaggi a caratteri cubitali, sconvolgendo positivamente chi legge. Il libro in questione scatena un susseguirsi di emozioni che tengono il lettore incatenato alle vicissitudini del protagonista: troppo inquietanti e sorprendenti da poterne rimandare il prosieguo ad un secondo momento. È per questo motivo che lo si legge in poche ore. La prima metà del libro risulta essere frizzante, ironica, troppo divertente ma mai banale. Questa ironia, che caratterizza tutti gli scritti di Gambelli, nasconde in verità molti di quei messaggi di cui parlavo prima. Proseguendo con il racconto, il libro diventa molto profondo e toccante, per il doloroso tema trattato eccellentemente ed in maniera alquanto insolita. Io l'ho dunque definito un "piccolo capolavoro" da leggere con estrema attenzione, per poterne carpire ogni dettaglio importante che questo brillante autore intende comunicarci. Ad Emiliano Gambelli, i miei più sinceri complimenti.

  • User Icon

    Gianni

    24/07/2015 09:13:32

    Gambelli sembra uno dei pochi esordienti in circolazione a non preoccuparsi di assomigliare agli altri, né di rientrare in qualche categoria. Quello che gli interessa è riuscire a creare un punto di vista che spiazzi il lettore, che gli stimoli la mente; a creare un mondo che superi la pura percezione sensoriale, e lo fa con una scrittura molto personale. 'I due angeli' è un libro da consigliare a chi cerca nella lettura degli stimoli, delle innovazioni, delle peculiarità, a chi non ha paura di far funzionare il cervello mentre legge, a chi apprezza l'ironia e possiede il senso dell'umorismo e, soprattutto, a quegli scrittori esordienti che non si preoccupano di scegliere un genere prima di cominciare a scrivere, ma scrivono perché intendono fare letteratura.

  • User Icon

    Francesco Millocca

    06/07/2015 13:01:59

    Il libro in questione mi ha guidato in una particolare modernità. fatti e pensieri diversi sono rappresentati e descritti dall'Autore con un linguaggio diretto mai esagerato e, finalmente,a mio avviso, ci troviamo di fronte ad un sincero spirito narrativo. Il suo libro non si rifugia in un semplice e ripetitivo "atteggiamento" vagamente biografico, bensì rappresenta una parte di vita vera offerta ai lettori. Ho gradito molto la musicalità di varie pagine e l'uso coraggioso e ritmico dell'Onomatopeia (d'altra parte, l'Autore è un valente musicista e non poteva rinunciare ai suoni che accompagnano le emozioni).Ottimo frutto narrativo per l'artista Emiliano Gambelli,capace di affrontare, in modo "genuino" e con simpatico stile, argomenti scottanti come, per esempio, la difesa del proprio spazio vitale all'interno di convenzioni sentimentali. Ciao. Francesco Millocca

Scrivi una recensione