Dunque morranno. I gialli di Milano - Renato Olivieri - copertina

Dunque morranno. I gialli di Milano

Renato Olivieri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 giugno 2013
Pagine: 161 p., Brossura
  • EAN: 9788804631149
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 5,40

€ 10,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un taxista, un rappresentante di commercio, un fotografo e un disoccupato. Quattro uomini che sembrano non avere nulla in comune, se non l'età: circa sessant'anni. O meglio l'avevano, quando sono stati uccisi. Ad accomunarli, anche il fatto che le loro morti sembrano essere totalmente senza movente. E, a ben guardare, anche il calibro dei proiettili che li hanno ammazzati è lo stesso. Che ci sia dietro un piano? Quando i sedicenti gruppi Delta si fanno vivi a rivendicare i quattro assassinii, il vice commissario Ambrosio capisce che la questione è più complessa di quanto sembrasse all'inizio. Anche perché i misteriosi terroristi annunciano che altre morti seguiranno, a riparare antichi delitti. E così avviene. Chi sono i gruppi Delta? E perché uccidono? Solo il fiuto del vice commissario Ambrosio e la sua determinazione nel raccogliere anche i minimi indizi porteranno a scoprire il legame tra le quattro vittime. E quindi il nome dell'assassino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Chiara

    19/04/2014 17:06:55

    Stile conciso, un buon intreccio giallo, poche descrizioni e tanti dialoghi. Questa la ricetta di Olivieri per "Dunque morranno". Il commissario Ambrosio ha la giusta intuizione e segue una pista alternativa rispetto all'indagine ufficiale, risolvendo il caso. Ci sono tanti personaggi, coinvolti, direttamente o meno, nei vari omicidi e questo crea forse un po'di confusione nel lettore. Tutto sommato una lettura piacevole. Ho notato con piacere che la Mondadori ha rieditato altre inchieste del commissario Ambrosio.

  • Renato Olivieri Cover

    giornalista e scrittore, Renato Olivieri pubblica nel 1978 il giallo Il caso Kodra nel quale compare per la prima volta il commissario ambrosio, uno dei detective più noti nel panorama letterario italiano, e protagonista dei romanzi successivi come Villa Liberty (1984), Piazza pulita (1991), Madame Strauss (1993) e Il dio danaro (1996), tutti pubblicati da Mondadori. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali