Categorie

Riccardo Calimani

Editore: Mondadori
Collana: Oscar saggi
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 356 p. , Brossura
  • EAN: 9788804585626

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio

    07/04/2012 18.52.27

    Uscito nel 2007, questo testo e' dedicato agli intellettuali ebrei francesi e ungheresi del XX secolo, alle loro vicende umane, alle loro opere, ai processi politici e culturali cui presero parte. L'ho apprezzato molto anche come contributo ad una storia culturale e sociale della Francia, paese che mi interessa sotto molteplici aspetti. E' il terzo volume dedicato specificamente alle personalita' ebraiche europee del secolo scorso, il "secolo breve" di Hobsbawm, breve ma denso di persone, fatti, scoperte, errori e orrori. Ovviamente il maggior peso della ricerca ricade sulla Francia, trattata per circa due terzi delle pagine, coi suoi straordinari protagonisti: Proust, Durkheim e Mauss, Bergson e Bloch, Simone Weil e Leon Blum. Ma anche l'Ungheria di Molnar, Lukacs, Ferenczi e Koestler in bilico tra l'antico e la modernita' e' oggetto dell'affascinante studio, con una gran messe di citazioni di testi e di lettere, molte delle quali mai apparse in italiano. Un'ampia bibliografia e un itinerario bibliografico per ciascuno dei capitoli della trattazione forniscono utili strumenti al lettore per possibili approfondimenti. Da leggere come gli altri due sulla cultura ebraica mitteleuropea e russa.

Scrivi una recensione