Echoes of the Aftermath

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Frontiers
Data di pubblicazione: 13 aprile 2018
  • EAN: 8024391076927
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 7,50

€ 8,50

Risparmi € 1,00 (12%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

The Murder Of My Sweet è la Cinematic Metal band svedese fondata nel 2007 dal batterista, tastierista, compositore e produttore Daniel Flores (a lavoro anche con Find Me, First Signal e Cry Of Dawn) insieme all’ affascinante cantante Angelica Rylin, autrice anche di un ottimo album solista.La musica del quartetto s’ ispira al Symphonic Metal europeo, quello di Nightwish, Epica e Within Temptation, ma mostra un particolare debole per le colonne sonore da film, narrazioni da film noir e band classiche come Queen, E.L.O e Genesis, il tutto presentato con un piglio moderno e una produzione dal sound Heavy.Dopo l’uscita di due album, nel 2015 i The Murder of My Sweet si sono incontrati con la Frontiers Records per la realizzazione del loro concept album “Beth Out of Hell”, un album descritto come un “lavoro in stile quasi Wagneriano” (Sonic Cathedral) e paragonato a capolavori come “Operation: Mindcrime” dalla rivista inglese Powerplay.Il quarto album “Echoes of the Aftermath” segue le orme del precedente lavoro con un rinnovato vigore compositivo, con belle ed ariose melodie AOR interpretate dalla bella voce della cantante, mantenendo vivi e intatti quegli elementi sinfonici e cinematici per i quali la band è così conosciuta e amata. “Echoes of the Aftermath” mostra il lato nordico di un sound con cui la band è cresciuta e ha sviluppato la propria musica giorno dopo giorno.

Disco 1
  • 1 Sleeping Giant
  • 2 Personal Hell
  • 3 Racing Heart
  • 4 Cry Wolf
  • 5 Echoes of the Aftermath
  • 6 Flatline
  • 7 Loud As a Whisper
  • 8 Shining After Dark
  • 9 Ode to Everyone
  • 10 Go On
  • 11 In Risk of Rain
  • 12 Inside, Outside